SOLIDARIETÀ

Prinoca porta dolci regali al personale ospedaliero di Ponte San Pietro

Un gesto di vicinanza a chi sta lottando in prima linea contro il Coronavirus.

Prinoca porta dolci regali al personale ospedaliero di Ponte San Pietro
Cronaca Valle San Martino, 09 Aprile 2020 ore 18:52

I ragazzi dell’associazione Prinoca di Caprino Bergamasco, per augurare Buona Pasqua al personale ospedaliero del nosocomio di Ponte San Pietro, hanno consegnato colombe, uova di cioccolato e birra artigianale, che verranno distribuite domenica 12 aprile 2020. Il cibo è stato donato dal ristorante Fatur di Cisano Bergamasco, dalla birreria Logos di Caprino e da altri benefattori.

Leggi anche:“Coronavirus: cresce il contagio nel Lecchese, stabile in Bergamasca”

Prinoca porta dolci regali al personale ospedaliero di Ponte San Pietro

Oggi, giovedì 9 aprile 2020, i giovani volontari del gruppo Prinoca, guidati dal presidente Andrea Belometti, hanno consegnato colombe, uova di cioccolato e birre artigianali all’associazione che si occupa di consegnare il cibo al personale dell’ospedale di Ponte San Pietro. Dolci e bevande saranno poi distribuite il giorno di Pasqua. Il ristorante Fatur di Cisano Bergamasco ha creato artigianalmente una quindicina di colombe, la birreria Logos ha donato birre artigianali e altri benefattori hanno regalato uova di cioccolato e colombe. Un gesto per far sentire la vicinanza a tutti i medici e gli infermieri che quotidianamente stanno duramente lottando contro il Covid-19.

prinoca

“Schiscetta solidale”

Solo poche settimane fa, il ristorante Fatur si è reso protagonista di altro gesto di solidarietà nei confronti dell’ospedale di Ponte San Pietro: mercoledì 25 marzo 2020, infatti, ha donato al nosocomio bergamasco i pasti per il mezzogiorno, destinati al personale ospedaliero. L’iniziativa fa parte di un progetto più ampio, chiamato “Schiscetta solidale”, al quale hanno preso parte una 30ina di ristoranti bergamaschi, con l’obiettivo di portare un pasto caldo a coloro che in questo momento sono in prima linea per affrontare l’emergenza sanitaria causata dal Covid-19.

fatur

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità