Menu
Cerca
Tragedia

Tragedia in Piemonte: precipita una funivia, 14 le vittime. E' morto anche uno dei bimbi feriti

In prognosi riservata l'altro piccolo

Cronaca 23 Maggio 2021 ore 14:38

Tragedia in Piemonte: precipita una funivia. La conta dei morti è salita a 14 al momento, mentre non ce l’ha fatta nemmeno uno dei bambini ricoverati d’urgenza a Torino. Resta ancora in condizioni critiche il bimbo di 5 anni. Come riportano i colleghi di primanovara.it drammatico incidente è avvenuto nella tarda mattinata di oggi, domenica 23 maggio 2021 a Stresa. 

Tragedia in Piemonte: precipita una funivia, salito a 13 il numero dei morti

La vicenda non è ancora chiara e per ora quelle che filtrano sono solo indiscrezioni ma verso le 12.30 una cabina della funivia Mottarone-Stresa è caduta al suolo per ragioni ancora da chiarire. Si sa solamente che con ogni probabilità il cavo d’acciaio che sorreggeva la cabina si è spezzato. Tra gli occupanti all’inizio sembravano esserci almeno nove morti. La sindaca di Stresa ha parlato in tv di un bilancio ben peggiore: 12 morti e 4 feriti tra i quali due bambini e questi numeri sono stati confermati anche dai soccorritori.  In serata  il bilancio si è fatto ulteriormente tragico.

Sul posto i soccorsi

Sul posto una volta terminate le operazioni di soccorso – in azione c’erano gli elicotteri e numerosi mezzi dei vigili del fuoco, oltre agli uomini del Soccorso alpino e speleologico Piemontese – è iniziata l’identificazione delle vittime. Nel frattempo uno dei due bambini portati d’urgenza all’ospedale di Torino con un elicottero è morto. I piccoli, rispettivamente di 9 e 5 anni, erano stati condotti in codice rosso al Regina Margherita. Il più grande, dopo essere stato rianimato ed è stato sottoposto a una Tac. Purtroppo però pochi minuti fa non ce l’ha fatta. Il piccolo di 5 anni invece avrebbe le gambe fratturate e un trauma cranico, toraco-addominale. E’ stato intubato e resta in prognosi riservata

Come riportano i colleghi di primasaronno.it la tragedia tocca da vicino la provincia di Varese: tre delle vittime sono della provincia.

Si tratta di Silvia Malnati, nata a Varese il 7 luglio del 1994 e residente a Varese; Alessandro Merlo, nato a Varese il 13 aprile del 1992 e residente a Varese; Vittorio Zorloni, nato a Seregno l’8 settembre del 1966 e residente a Vedano Olona.

Silvia Malnati e Alessandro Merlo

Le parole del premier Draghi

Il presidente del Consiglio Mario Draghi ha da poco divulgato una nota sulla vicenda. “Ho appreso con profondo dolore – scrive – la notizia del tragico incidente della funivia Stresa – Mottarone. Esprimo il cordoglio di tutto il Governo alle famiglie delle vittime, con un pensiero particolare rivolto ai bimbi rimasti gravemente feriti e ai loro familiari”.

Necrologie