Coronavirus

Plasma iperimmune: oggi parte la raccolta a Merate

L'appello di Avis Lecco

Plasma iperimmune: oggi parte la raccolta a Merate
Meratese, 22 Giugno 2020 ore 09:02

Da lunedì 22 giugno sarà operativo  a Lecco e Merate  il “Programma per la raccolta del plasma iperimmune dei donatori volontari di plasma” messo a punto in collaborazione con Regione Lombardia e Areu-SRC.
Il progetto coinvolge l’intero sistema trasfusionale lombardo e interesserà tutti i donatori di sangue che attualmente donano plasma (plasmaferesi).

LEGGI ANCHE Come funziona il progetto di raccolta del plasma iperimmune

Plasma iperimmune: il 22 al via la raccolta a Lecco


L’adesione dei donatori al progetto è volontaria e si esplica in questo modo:

– All’atto della presentazione presso i Centri Trasfusionali di Lecco e Merate per la donazione programmata di plasma, al donatore verrà chiesto se intende partecipare al programma per la raccolta di plasma iperimmune e riceverà l’informativa con le indicazioni sullo scopo dell’indagine, sulle modalità di attuazione, sui vantaggi attesi e sui possibili rischi (vedi mod. allegato “Informativa per il donatore”)
– Se il donatore acconsente, gli verrà chiesta la sottoscrizione del consenso (vedi mod. allegato “Consenso informato del donatore”)
– Al donatore consenziente verrà quindi prelevata una provetta di sangue (circa 5 ml) per l’individuazione di Anticorpi anti SARS-CoV-2 in aggiunta al prelievo del plasma
– Contestualmente verrà eseguito il tampone nasofaringeo
– Se il livello di anticorpi neutralizzanti risulterà adeguato e l’esito del tampone sarà negativo, al donatore verrà chiesto di donare periodicamente plasma
– Qualora il tampone risulti positivo, sarà necessaria la comunicazione all’ATS e l’avvio della quarantena obbligatoria, in base alle attuali disposizioni dell’autorità in materia di salute pubblica.

L’appello di Avis Lecco

Avis ribadisce l’importanza di questa iniziativa per contrastare il virus e offrire una cura efficace agli ammalati di Covid e non manca di ringraziare fin d’ora i donatori che vorranno aderire al progetto per la preziosa collaborazione”.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia