Un tema importante

Paesi senza edicole, un tavolo tra Confcommercio, editori, distributore e sindaci

Nella campagna di sensibilizzazione sono stati coinvolti i comuni di Malgrate, Civate e Barzago.

Paesi senza edicole, un tavolo tra Confcommercio, editori, distributore e sindaci
Cronaca Meratese, 27 Novembre 2020 ore 16:32

Confcommercio Lecco – insieme a Snag Lecco, alla società Comuzzi di Oggiono che distribuisce quotidiani e periodici e ai principali editori locali – ha deciso di lanciare una campagna di sensibilizzazione sul territorio provinciale rivolta in particolare a quei Comuni che si trovano senza edicola o che comunque possono contare su soluzioni non idonee.

Edicole, una questione importante

“Al momento ci sono diversi Comuni sprovvisti di punti vendita di giornali. Questa lacuna, che ci viene segnalata costantemente dai cittadini, crea notevoli criticità per la diffusione dell’informazione, soprattutto locale. Anche su sollecitazione della filiera della carta stampata, abbiamo invitato i sindaci di questi Comuni a farsi portavoce presso le imprese del loro territorio. Per mezzo di una comunicazione inviata tramite le stesse Amministrazioni coinvolte, abbiamo chiesto ai negozi e ai locali di valutare la possibilità di integrare la propria attività commerciale con la rivendita di quotidiani e periodici. Non c’è alcun rischio d’esercizio, in quanto tutti i prodotti invenduti possono essere resi. Inoltre questa sinergia potrebbe portare nuovi clienti anche all’attività preminente”, spiega Confcommercio Lecco in una nota che riassume la campagna.

Tavolo di lavoro

In settimana Confcommercio Lecco ha incontrato in modo virtuale alcuni di questi sindaci che vivono situazioni di “disagio” rispetto alla vendita dei giornali. Martedì si sono collegati infatti i Comuni di Malgrate (presente il sindaco Flavio Polano), Civate (il sindaco Angelo Isella) e Barzago (il consigliere Alessandro Crippa). Presenti anche Franco Comuzzi (distributore), Alberto Spagnolo (Spm) e Daniela Cantini (Gruppo Netweek). I rappresentanti dei Comuni e gli attori della filiera della carta stampata si sono confrontati insieme a Confcommercio Lecco rispetto alla situazione dei singoli territori, valutando possibili azioni da mettere in atto e riconoscendo il ruolo fondamentale delle edicole e dei punti vendita nei paesi.

Progetto in Regione

I rappresentanti di Confcommercio Lecco presenti hanno concluso ricordando che nelle prossime settimane verrà presentato un progetto di filiera in Regione Lombardia. Lecco farà da area test per attivare sperimentazioni importanti che riguardano tre punti in particolare: l’attivazione di nuove tecnologie nelle edicole per ridurre il gap con l’online con ulteriori miglioramenti della rete distributiva e una azione dedicata alla formazione degli operatori; il portale di servizio dei punti vendita; le azioni per promozione della lettura.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli