Cronaca
Tragedia

Operai investiti e uccisi sulla Teem: Rintracciato a Muggiò il camionista, ora è ai domiciliari

Le accuse sono omicidio stradale e omissione di soccorso.

Operai investiti e uccisi sulla Teem: Rintracciato a Muggiò il camionista, ora è ai domiciliari
Cronaca Brianza, 16 Giugno 2022 ore 12:44

E' stato rintracciato e fermato a Muggiò l'uomo alla guida del Tir che ieri, 15 giugno, ha investito e ucciso lungo la Teem, nel tratto tra Liscate e Pozzuolo Martesana, due uomini di 51 e 55 anni scesi dal furgone su cui viaggiavano per sistemare il carico che stavano trasportando e che si era allentato.

Rintracciato a Muggiò il camionista che ha investito e ucciso due operai: è ai domiciliari

Il conducente del Tir è stato incastrato grazie al numero di targa, alle immagini delle telecamere e al Gps installato sul mezzo. Per lui sono stati disposti gli arresti domiciliari in attesa della convalida dell'arresto: nei suoi confronti le accuse sono di omicidio stradale e omissione di soccorso.

L'incidente era avvenuto tra Pozzuolo e Liscate

L'allarme era scattato mercoledì 15 giugno 2022, poco dopo le 17.40. Lungo la Teem, nel tratto tra Liscate e Pozzuolo Martesana in direzione Nord, due uomini di 51 e 55 anni erano scesi dal furgone su cui viaggiavano per sistemare il carico che stavano trasportando  e che si era allentato. Nel farlo, probabilmente sono usciti dalla corsia di emergenza quando un Tir li ha travolti per poi proseguire la corsa senza fermarsi. Sul posto era presente un testimone, un automobilista che dopo essersi fermato ha allertato i soccorsi.

Immagine di repertorio

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie