Cronaca
Dolore

Olgiatese morto in un incidente in montagna sotto gli occhi della moglie

La tragedia si è consumata nel pomeriggio di oggi

Olgiatese morto in un incidente in montagna sotto gli occhi della moglie
Introbio Aggiornamento:

Precipita per 80 metri sotto gli occhi della moglie e muore. La tragedia, l'ennesima in questa drammatica lunga estate sulle vette lecchesi, si è consumata nel pomeriggio di oggi, mercoledì 27 settembre 2023 nel territorio comunale di Introbio. La vittima dell'ennesimo incidente in montagna è un 68enne residente a Olgiate Molgora.

LEGGI ANCHE Soccorso alpino lancia l'allarme: "Estate terribile, si va in montagna senza preparazione". Già 18 le vittime

Tragedia in Val Biandino: precipita per 80 metri sotto gli occhi della moglie e muore

L'uomo si  trovava in Biandino con la moglie  I due stavano facendo un'escursione  nella zona della cascata della Troggia quando, improvvisamente, il pensionato  è scivolato ed è precipitato in una scarpata per una ottantina di metri.

L'allarme che ha messo in moto la macchina dei soccorsi, risultati purtroppo vani, è scattato pochi minuti dopo le 17. A scendere in campo i tecnici della Stazione Valsassina Valvarrone della Diciannovesima Delegazione Lariana del Soccorso Alpino.

Allertati anche i Vigili del fuoco e i Carabinieri. Non solo ma  sul posto la Centrale Operativa dell'Agenzia Regionale di Emergenza e Urgenza ha dirottato l'eliambulanza di Sondrio con a bordo l'equipe sanitaria.

Lunghe e complesse le operazioni dei tecnici del Cnsas per recuperare l'uomo. Una volta raggiunto le sue condizioni sono apparse purtroppo critiche.

Il medico del 118  ha messo in atto le manovre rianimatorie ma ogni tentativo di salvare il 68enne è stato purtroppo inutile. Troppo devastante il politrauma riportato nella terribile caduta che lo ha strappato dalle braccia dei suoi cari.

 

Seguici sui nostri canali