Infrastrutture

Nuovi ponti sull’Adda, si fa sul serio: fissato il primo incontro ufficiale

Il 30 giugno alle 10 si discuteranno le proposte dei tracciati alternativi al San Michele che collega Paderno e Calusco d'Adda.

Nuovi ponti sull’Adda, si fa sul serio: fissato il primo incontro ufficiale
Meratese, 24 Giugno 2020 ore 13:20

Ponti sull’Adda, Rfi fa sul serio. L’ente proprietario del ponte San Michele, che collega Paderno e Calusco d’Adda, ha infatti convocato Soprintendenza, Ministero, Regione, Parco Adda Nord, Comuni e Province a un incontro in videoconferenza che si terrà il 30 giugno alle 10.

Meratese e Isola sempre più vicini

Si tratta di un incontro preliminare che, come si legge nella convocazione partita da Rfi, vuole discutere della “condivisione delle ipotesi di tracciati dei nuovi attraversamenti stradale e ferroviario del fiume Adda in sostituzione del ponte San Michele tra Paderno e Calusco d’Adda”. Una notizia importante per il Meratese e per l’Isola Bergamasca, due terre separate a lungo dopo la chiusura della struttura che ora sognano un nuovo slancio grazie a due infrastrutture che potrebbero rappresentare una grande opportunità dal punto di vista del trasporto su gomma e su ferro (il San Michele rimarrebbe una semplice struttura turistica, ciclopedonale).

Nuovi ponti, grandi aspettative

Le soluzioni sul tavolo sono diverse e soprattutto il Comune di Calusco non nasconde di nutrire grandi aspettative relativamente alle scelte che verranno prese, visto che proprio al nuovo ponte dedicato alle auto si intende collegare la nuova tangenziale, il cui secondo lotto prenderà presto vita anche grazie al maxi finanziamento da 2,7 milioni di euro da parte di Italcementi. “Si conferma l’importanza di effettuare un ulteriore incontro preliminare per l’analisi delle varie soluzioni – si legge nel documento di convocazione di Rfi – finalizzato all’individuazione delle prime considerazioni da parte dei principali enti coinvolti, che consentano di ottimizzare le tempistiche dei necessari studi di fattibilità”.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia