Cronaca
In Brianza

Nonno coraggioso mette i fuga i ladri

L'uomo stava guardando i mondiali di calcio in tv quando ha sentito dei rumori sospetti

Nonno coraggioso mette i fuga i ladri
Cronaca Brianza, 08 Dicembre 2022 ore 08:11

Si è ritrovato a tu per tu con i malviventi sul balcone della sua abitazione, mentre i due cercavano di entrare a rubare. La sua prontezza di riflessi li ha messi in fuga e gli aspiranti Arsenio Lupin se ne sono andati a mani vuote.

Nonno coraggioso mette in fuga i ladri

Brutta avventura, decisamente da dimenticare, quella avvenuta martedì pomeriggio, 6 dicembre, verso le 18 all'interno dell'abitazione del 78enne Antonio Teruzzi, volto conosciuto in tutta Arcore anche per essere stato un volontario della parrocchia Sant'Eustorgio e membro, fino a qualche anno fa, del comitato di frazione "Arcore Sud".

L'uomo abita in un appartamento al piano rialzato all'interno del "Villaggio Falck" che si trova in via Baracca, ad Arcore.

Stava guardando la partita in tv

Il nonno coraggioso, come riferisce primamonza.it, stava guardando in televisione la partita tra Spagna e Marocco quando ha sentito dei rumori provenienti dalla cucina.

"Erano le 18 e stavo guardando la partita di calcio dei Mondiali in televisione - ha sottolineato Teruzzi - Mi trovavo in salotto e avevo la luce spenta. Ad un certo punto ho sentito dei rumori provenire dalla cucina, in particolare dalla tapparella che era abbassata. A quel punto ho capito che potevano essere i ladri. Non ci ho pensato due volte, ho acceso la luce del salotto e ho immediatamente alzato la tapparella per capire cosa stesse succedendo. Non ho fatto in tempo ad uscire sul balcone e mi sono visto due uomini scappare via di corsa. Forse hanno tentato di entrare in casa mia proprio perché hanno visto che la luce era spenta e pensato che non ci fosse nessuno, e invece... Stamattina (mercoledì 7 dicembre, ndr) mi sono recato dai carabinieri per segnalare il tentato furto nella mia abitazione".

Altri colpi in Brianza nelle scorse settimane

Diversi i colpi messi a segno in Brianza recentemente. I malviventi hanno agito a Camparada, Correzzana e anche Casatenovo, dove insieme a diverse abitazioni era stato preso di mira anche l'oratorio di Valaperta.

A Merate i malviventi avevano approfittato del fatto che il proprietario di casa fosse ricoverato in Rsa per svaligiargli l'appartamento.

Seguici sui nostri canali
Necrologie