A Cernusco

Nido Pincopallino: ha preso avvio il nuovo anno educativo in completa sicurezza

L'andamento della situazione epidemiologica è compatibile con la ripresa delle attività in presenza.

Nido Pincopallino: ha preso avvio il nuovo anno educativo in completa sicurezza
Meratese, 05 Settembre 2020 ore 17:53

Da martedì 1 settembre ha preso avvio l’anno educativo 2020/2021 dell’asilo nido Pincopallino di Piazza della Vittoria a Cernusco Lombardone. La riapertura è avvenuta nel pieno rispetto delle indicazioni della Giunta Regionale che ha ritenuto l’andamento della situazione epidemiologica compatibile con la ripresa delle attività educative in presenza.

Nido Pincopallino: ha preso avvio il nuovo anno educativo in completa sicurezza

Queste le parole del sindaco Giovanna De Capitani:

“Gli educatori e gli operatori del Nido sono pronti ad accogliere i 31 bambini iscritti quest’anno con nuovi spazi attrezzati e nuove attività compatibili con le normative vigenti che assicurano la massima tranquillità alle famiglie e ai genitori”.

La cooperativa Paso, che ha in gestione il nido Pincopallino, ha provveduto ad ampliare il proprio organico per garantire il supporto necessario di personale educativo ai bimbi frequentanti, oltre ad aver allestito nuovi spazi esterni per accoglienza e gioco. Alle famiglie sono state inoltre fornite, tramite contatti online, ampie spiegazioni per l’accesso e per la tipologia di suddivisione che verrà attuata durante il percorso pedagogico dei loro piccoli.

Un importante segnale di sensibilità è stato dato anche dal mantenimento delle rette ai costi dello scorso anno, garantendo così numerose fasce di frequenza compatibili con le esigenze professionali ed economiche delle famiglie.

L’apertura dell’asilo è prevista da lunedì al venerdì dalle 7,30 alle 18,30. Per ulteriori informazioni contattare il numero 039.9900489 o inviare una mail a nido@cooperativapaso.it.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia