Notizie

Mattinata impegnativa nel Lecchese: doppia chiamata all'elisoccorso

Prima un giovane di 18 anni colpito da un malore, poi un'escursionista di 35 anni che cade e si ferisce.

Mattinata impegnativa nel Lecchese: doppia chiamata all'elisoccorso
Cronaca Lecco e dintorni, 22 Agosto 2021 ore 12:53

Mattinata impegnativa nel Lecchese: prima un giovane di 18 anni colpito da un malore, poi un'escursionista di 35 anni che si ferisce cadendo. Articolo ripreso da primalecco

Mattinata impegnativa nel Lecchese: occorso un 18enne

Questa mattina, domenica 22 agosto, pochi minuti prima delle 8, è partita una chiamata per un giovane di 18 anni colpito da un malore a causa di un evento neurologico. Di nuovo l'elisoccorso è stato fatto alzare in volo dal Sant'Anna di Como che ha immediatamente raggiunto il ragazzo che si trovava nella zona del Passo di Agueglio a Esino Lario. Anche lui, come la 35enne, è stato trasportato in codice verde all'Ospedale di Lecco.

Secondo intervento: cade in Grignetta e si ferisce

Intorno alle 11.20 sempre di oggi, è giusta una chiamata di soccorso per una giovane escursionista che si trovava nei pressi del Caminetto Pagani, nel comune di Mandello del Lario e che, a seguito di una caduta, si è rimediata un trauma a un arto inferiore, che gli ha reso impossibile la ripresa e necessaria, al contrario, la chiamata per il soccorso e recupero.

Elisoccorso in azione

Per il recupero e il soccorso della giovane escursionista, una donna di 35 anni, è stato chiamato al lavoro l'elisoccorso alzato in volo dall'Ospedale Sant'Anna di Como. Allertati anche i tecnici del CNSAS che si sono prontamente adoperati per il recupero. La donna è stata quindi imbarellata e stabilizzata per il trasporto in codice verde all'Ospedale di Lecco.

Necrologie