Bergamasca

L’Ospedale Papa Giovanni è pronto a riaprire la terapia intensiva Covid

A Bergamo numeri ancora bassi, ma la struttura torna a essere “hub” regionale come misura precauzionale contro il costante aumento dei positivi in Italia

L’Ospedale Papa Giovanni è pronto a riaprire la terapia intensiva Covid
Isola, 03 Ottobre 2020 ore 09:51

Il centro ospedaliero di Bergamo è pronto a riaprire la terapia intensiva per i malati più gravi di Covid-19.

Il Papa Giovanni è pronto a riaprire la terapia intensiva Covid

A luglio la terapia intensiva dell’ospedale Papa Giovanni XXIII era stata dichiarata finalmente libera da Covid, dopo i mesi della grande emergenza (e tragedia). Ad agosto, poi, era uscito dalla lista degli “hub” per i casi più gravi di infezione da Coronavirus in regione. Ora, invece, come raccontato oggi da L’Eco di Bergamo, si è tornati in via precauzionale ad allertare l’ospedale di Bergamo, visto che per due giorni di seguito sono stati registrati più di mille contagi al giorno in Italia. Nei prossimi giorni saranno già a disposizione 6-8 posti di Terapia intensiva Covid, su 80 attuali. E se necessario saranno aumentati nelle settimane successive, anche per ricevere malati da altre province lombarde, nonché da fuori regione, visto che alcune aree stanno soffrendo più di altre, come Campania e Lazio.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia