lA VIOLENZA DEL METEO

L'impressionante video del fulmine caduto su Bellano

Anche quella di oggi sarà una giornata di massima allerta

Cronaca Lago, 01 Agosto 2021 ore 08:31

 

Il Lecchese ancora una volta sott'acqua. E' un'ondata di maltempo (la seconda nel giro di una settimana) davvero impressionante quella che ha colpito il nostro territorio dal pomeriggio di ieri, sabato 31 luglio, e che è proseguita nella nottata con nubifragi di forte intensità. L'allerta meteo rossa, emessa ieri dalla Protezione Civile regionale rimarrà in vigore fino a mezzogiorno di oggi, domenica 1 agosto 2021. Tuoni e saette hanno squassato il cielo: ne anno qualcosa gli abitanti della zona del lago. Un fulmine caduto su Bellano ha creato non pochi danni al cimitero.

L'impressionante video del fulmine caduto su Bellano

12 le tombe fatte esplodere dalla saetta che ha lesionato anche diversi alberi tra i quali uno dei cipressi secolari. Ieri il sindaco Antonio Rusconi ha emesso una ordinanza di chiusura del cimitero. "Fino al sopralluogo dei tecnici incaricati a visionare le tombe e dell’agronomo che dovrà valutare la stabilità della pianta l’accesso al camposanto sarà vietato - spiegano dal Comune - Lunedì procederemo con la conta dei danni e con la compilazione della relativa scheda rasda".

Il meteo di oggi

E quella di oggi sarà una domenica di massima attenzione, almeno nella prima parte della giornata. Gli esperti di Meteo Val San Martino hanno previsto un nuovo  "peggioramento del tempo sulla nostra regione con rovesci e temporali soprattutto nelle prima parte della giornata, anche intensi ed abbondanti, specie su Alpi e Prealpi. Tendenza a miglioramento nel pomeriggio. Precipitazioni diffuse da moderate a forti anche a carattere temporalesco nella prima parte di giornata, in attenuazione verso la tarda mattinata ed esaurimento nel primo pomeriggio. Domani giornata in prevalenza soleggiata ed asciutta. Nubi irregolari in transito e qualche addensamento pomeridiano sui rilievi."

Necrologie