Merate

Lago Sartirana, Fumagalli interroga sul piano di gestione

Il consigliere regionale pentastellato è tornato sul tema dopo il caso della moria di pesci.

Lago Sartirana, Fumagalli interroga sul piano di gestione
Meratese, 04 Ottobre 2020 ore 12:30

Lago Sartirana, il consigliere regionale pentastellato Marco Fumagalli torna sulla questione con un’interrogazione sul piano di gestione della riserva naturale.

LEGGI ANCHE: Allerta maltempo, esondato il Bevera FOTO GALLERY

Lago Sartirana, l’interrogazione del consigliere Marco Fumagalli

Dopo il caso della moria dei pesci avvenuto a inizio agosto, torna ad occuparsi della questione lago Sartirana il M5S Lombardia con un’interrogazione del consigliere regionale Marco Fumagalli sul piano di gestione della riserva naturale. Secondo il partito, infatti, il Parco regionale di Montevecchia e della Valle del Curone sta predisponendo la proposta di integrazione della Riserva di Sartirana con il subentro nella gestione del parco stesso e allo stesso tempo il Comune di Merate sta predisponendo il nuovo piano di gestione della riserva. “Il lago è una risorsa importante per il territorio – dichiara Fumagalli nella sua interrogazione – Il subentro nella gestione è un momento molto delicato nell’ottica di garantire un futuro a una riserva naturale. Proprio per questo chiedo alla Regione se è stato avviato il subentro nella gestione e quali saranno i tempi. Ancora, voglio sapere se la Lombardia sa che il Comune di Merate intende modificare il regolamento e il piano di gestione della riserva naturale. Ogni modifica deve essere valutata con attenzione e deve essere legittima e lecita”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia