Coronavirus

La situazione migliora: l’Rt, l’indice di Contagio Covid, in provincia di Lecco è 1,2

Gattinoni e Usuelli: "La curva dei contagi è in lenta ma costante discesa. Si è avuta finalmente una inversione di tendenza rispetto alle ultime due/tre settimane"

La situazione migliora: l’Rt, l’indice di Contagio Covid, in provincia di Lecco è 1,2
Lecco e dintorni, 20 Novembre 2020 ore 10:36

La situazione migliora: l’Rt, ovvero l’indice di Contagio Covid, a Lecco è 1,2. Lo hanno comunicato ai sindaci lecchesi il presidente della Provincia Claudio Usuelli e il primo cittadino di Lecco Mauro Gattinoni che ieri hanno partecipato alla settimanale riunione con Regione Lombardia, Anci, Sindaci Capoluogo e Presidenti Province. Un incontro, al termine del quale il governatore regionale Attilio Fontana ha annunciato che, di comune accordo, non verranno chieste misure differenziate per le singole realtà territoriali.

LEGGI ANCHE Fontana “Nessuna differenza tra Province”. O tutte zona rossa o tutte arancione

La curva dei contagi è in lenta ma costante discesa. Si è avuta finalmente una inversione di tendenza rispetto alle ultime due/tre settimane. Il dato più incoraggiante è il dato odierno ( quello di ieri, giovedì 19 novembre 2020) circa il numero dei ricoverati ed il numero dei dimessi a livello Regionale. Ci sono state più dimissioni rispetto ai ricoveri. Un piccolo numero 17 che però porta un raggio di sole” hanno sottolineato Usuelli e Gattinoni.

La situazione migliora: l’Rt, l’indice di Contagio Covid, a Lecco è 1,2

“Per quanto concerne l’indice RT a livello della nostra provincia si assesta all’1,2 per quanto concerne i nuovi casi ed all’1,1 rispetto ai nuovi ricoveri ospedalieri“. La media regionale rispetto ai due dati precedenti vede un RT pari ad 1,15 sui nuovi casi d uno 0,96 sui ricoveri ospedalieri.   “La media dei ricoveri ospedalieri a Lecco non deve spaventare rispetto alla media regionale in quanto calcola anche i pazienti che per mutuo soccorso giungono da altre provincie” hanno specificato il sindaco di Lecco e il numero uno di Villa Locatelli.

La rivalutazione dei parametri

Come anticipato da Fontana anche Usuelli e Gattinoni  confermano che è intenzione del Governo rivalutare i parametri il 3 dicembre. 

La pressione sugli ospedali a livello nazionale

Durante l’incontro di ieri è stato analizzato anche il quadro nazionale che vede una l’occupazione dei posti letto, in terapia non intensiva pari al 64% mentre in terapia intensiva pari al 53%.

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia