Davanti al municipio

La protesta di un barista meratese: “Vendo le bugie del Governo per mantenere la mia famiglia” VIDEO

E' stato allontanato dalla Polizia Locale.

Meratese, 09 Maggio 2020 ore 11:41

Davanti al municipio di Merate è andata in scena la protesta del barista Marcello Sanvito, titolare del Manzoni Cafè di via Carlo Baslini. Che, definendosi “commerciante disperato”, ha simbolicamente messo in vendita le bugie dei politici per mantenere la sua famiglia.

LEGGI ANCHE Vigili, telecamere e controlli targhe: occhio a fare i furbi nel weekend lungo l’Adda

Protesta davanti al municipio

Sanvito, noto barista del centro di Merate, questa mattina si è presentato in piazza Eroi  indossando un cartellone con tanto di tariffe: 100 euro per le bugie di Conte, 1 euro per quelle del Pd, 0,50 per quelle del Movimento Cinque Stelle e… offerta libera per quelle di Renzi. “Ho sempre fatto il commerciante, mi sono sempre fatto il c… nella vita – ha affermato il barista, che risiede a Robbiate – In questi tre anni ho investito tutto quello che mi era rimasto in questo bar di Merate e adesso sta andando tutto a rotoli. La sanificazione del locale deve essere fatta a mie spese e per farla devo spendere minimo 1000 euro. I pochi soldi che avevo li ho usati per mantenere la mia famiglia. Sono un commerciante e ho sempre venduto nella vita, adesso vendo ciò che mi offre il mercato e cioè le bugie del Governo”.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia