Chiesa

La parrocchia di Merate cerca volontari per il servizio di accoglienza alle Messe

I volontari, quattro per funzione, dovranno essere tutti maggiorenni e dotarsi autonomamente dei Dpi.

La parrocchia di Merate cerca volontari per il servizio di accoglienza alle Messe
Meratese, 11 Maggio 2020 ore 15:12

A Merate il prevosto don Luigi Peraboni si è attivato per raccogliere volontari disponibili a far parte del servizio di accoglienza alle funzioni domenicali che ripartiranno il prossimo 23 maggio.

Il prevosto cerca volontari per le Messe

In vista della riaperture delle chiese stabilita dall’accordo firmato tra la Cei e il Governo, la parrocchia di Sant’Ambrogio di Merate si è mobilitata per cercare i volontari disponibili ad effettuare il servizio di accoglienza alle messe della domenica che riprenderanno il 23 maggio. Le messe da coprire con quattro volontari per funzione sono due nei giorni prefestivi (ore 17 sotto il portico dell’oratorio e ore 18 in parrocchia) e quattro quelle festive (ore 7.30 e 9.30 in parrocchia e ore 8.30 e 10 sotto il portico).

Come funziona l’accoglienza

L’accesso alle chiese sarà contingentato e regolamentato dai volontari che dovranno essere maggiorenni e dotarsi autonomamente dei dispositivi di protezione individuale: mascherina, guanti e pettorina fosforescente). Tutti avranno un segno visibile di riconoscimento e dovranno garantire il rispetto delle norme per la partecipazione in sicurezza alle funzioni religiose. Gli interessati possono segnalare la propria adesione a parrocchia.merate@alice.it indicando nome, cognome e numero di cellulare.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia