La polemica

La Lombardia ha rifiutato il presepe napoletano esposto al Comune di Bergamo? Magoni smentisce

L'assessore Magoni vittima di pesanti attacchi social perché avrebbe rifiutato il dono dal suo omologo di Regione Campania.

La Lombardia ha rifiutato il presepe napoletano esposto al Comune di Bergamo? Magoni smentisce
Cronaca Meratese, 26 Dicembre 2020 ore 11:13

Non è vero che la Lombardia ha rifiutato il presepe napoletano esposto al Comune di Bergamo.

Non è vero che la Lombardia ha rifiutato il presepe napoletano esposto al Comune di Bergamo

Un regalo, una polemica. E’ la storia che riportano i colleghi di PrimaBergamo.it e che coinvolge l’assessore al Turismo di Regione Lombardia Lara Magoni e il suo omologo campano Felice Casucci.

Secondo quanto riportato da Repubblica nei giorni scorsi, Magoni avrebbe rifiutato il presepe tipicamente napoletano che il collega della Campania voleva fare a Regione Lombardia. Come ha rivelato la stessa Magoni al Corriere Bergamo, questo presunto rifiuto ha scatenato contro di lei gli odiatori del web.

Per l’assessore lombardo le cose sarebbero andate diversamente, essendo la proposta di dono arrivata intorno al 7 dicembre e con tempi troppo stretti per le pratiche tra due Regioni.

“Da assessore lombardo e da bergamasca – spiega nella nota Magoni – ho poi suggerito al collega Casucci di valutare Bergamo per questo meraviglioso dono: abbiamo entrambi convenuto infatti che fosse particolarmente significativo portare nella città simbolo del Covid il presepe, come messaggio di speranza e simbolo di rinascita per la nostra Bergamo”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità