Turismo virtuale

#ilvenerdìdelviandante: ogni settimana un suggerimento per viaggiare con la mente

La rubrica del progetto Interreg "Le Vie del Viandante"

#ilvenerdìdelviandante: ogni settimana un suggerimento per viaggiare con la mente
Lecco e dintorni, 23 Aprile 2020 ore 15:22

Il progetto Interreg “Le Vie del Viandante 2.0”, anche in questa fase delicata legata all’emergenza sanitaria, prosegue il proprio percorso di sviluppo in modalità smart. In particolare, il Comune di Lecco, in qualità di capofila del progetto e in collaborazione con i partner, ha avviato alcune attività, premendo l’acceleratore rispetto ai tempi del progetto sulla comunicazione digitale e sulla formazione, sia per affrontare con nuove strategie la difficile situazione del momento, sia perché la modalità di gestione e fruizione di queste proposte può avvenire con facilità anche a distanza. Nel primo caso l’impegno è teso ad affinare la presenza online e le strategie di comunicazione del brand “Le Vie del Viandante” che come noto ha già un logo presentato al pubblico nei mesi scorsi. Il turista moderno, già prima di questa emergenza, ha infatti dimostrato di essere alla ricerca di luoghi unici, in cui sperimentare un reale contatto con il territorio, la cultura e la comunità locale, ragione per cui il partenariato ha creduto e investito nel progetto Interreg. Quello alla base della decisione del team di progetto, diretto da Massimo Gatti e coordinato dal servizio turismo del Comune di Lecco, di lanciare l’iniziativa digitale #ilvenerdìdelviandante.

#ilvenerdìdelviandante: ogni settimana un suggerimento per viaggiare con la mente

Ogni venerdì tutti i soggetti pubblici e privati impegnati nel progetto pubblicheranno un medesimo post sui rispettivi canali social, per mantenere vivo il brand, ma anche per porre le basi per attrarre nuovi segmenti di mercato. Il messaggio è narrativo di tipo empatico, finalizzato a intrattenere il pubblico. Lo slogan è quello di #viaggiamoconlamente e #restiamoacasa in attesa di poter riprendere i nostri amati cammini.

Sul fronte della formazione è stato riconvertito in modalità online il corso di formazione rivolto ai partner del progetto, organizzato dal Comune di Lecco in collaborazione con ItinerAria Srl, “Expert partner” dall’Associazione Europea delle Vie Francigene e  Garmin, prima azienda italiana fornitrice di tecnologie iscritta all’Adventure Travel Trade Association.

L’assessore al turismo del Comune di Lecco Francesca Bonacina

“Il territorio ha risposto molto bene alla richiesta di collaborare in questa fase. Crediamo di offrire un prodotto in linea con i tempi e le richiesteCi prepariamo con piccole strategie in attesa di capire l’evoluzione, consentendo di mantenere vivo uno dei brand più importanti del nostro territorio con l’ambizione di raggiungere anche qualche nuovo segmento. Ottima è stata la risposta sia da parte degli operatori che hanno partecipato al corso, sia delle reti di imprese come Consorzio Turistico della Valchiavenna, di Montagne Lago di Como, de Northlakecomo e del Consorzio turistico della Mesolcina”

Il corso si sviluppa in varie sezioni sul tema dello slow tourism, è stato introdotto da un webinar di presentazione e sarà disponibile online per tutti gli operatori del territorio interessati. Nella prima parte viene analizzato il potenziale di mercato in Italia e all’estero, viene tracciato un identikit delle varie tipologie di turisti e delle loro esigenze e viene fornita agli operatori la “cassetta degli attrezzi” per migliorare la qualità dell’accoglienza e per creare proposte interessanti. La seconda parte ha un taglio più pratico e legato alla costruzione di un’offerta turistica slow. In cantiere l’ideazione di un corso di aggiornamento sulla gestione dei social rivolto a coloro che dovranno promuovere il cammino Le Vie del Viandante.

Il progetto ha sviluppato anche il nuovo sito e una nuova app che saranno presentate al pubblico non appena le condizioni sanitarie lo permetteranno.

 

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia