Cronaca
Solidarietà a tutto campo

Ucraina, il gran cuore di brianzoli e lecchesi non tradisce: valanga di materiale

La raccolta prosegue anche martedì 1 marzo 2022

Ucraina, il gran cuore di brianzoli e lecchesi non tradisce: valanga di materiale
Cronaca Casatese, 28 Febbraio 2022 ore 23:13

Il gran cuore dei lecchesi anche questa volta non ha tradito: l'appello per la raccolta di materiale da destinare alla popolazione martoriata dall'Ucraina, lanciato in primis dall' chiama Cassago chiama Chernobyl ha riscosso adesioni che sono andate anche al di là delle aspettative.

LEGGI ANCHE  Guerra in Ucraina, la città dei bimbi "brianzoli" distrutta dalle bombe FOTO e VIDEO

Il gran cuore dei lecchesi non tradisce: valanga di materiale per l'Ucraina

Da Casatenovo, dove ieri è stata presentata l'iniziativa di raccolta dei beni (ricordiamo che in particolare servono cibi in scatola e a lunga conservazione, abiti per adulti e bambini, coperte e  parafarmaci  come cotone idrofilo, garze, acqua ossigenata cerotti), a Premana, passando per Bulciago e Lecco: i punti di raccolta sono stati letteralmente presi d'assalto da centinaia di lecchesi desiderosi di dare il proprio contributo nella speranza che un piccolo dono possa alleviare anche solo per un istante le sofferenze di chi ora è oppresso dalla guerra.

La raccolta a Casatenovo

A Lecco il piazzale dell'officina Ravasio in via Lamarmora è stato letteralmente invaso di scatoloni e anche a Casatenovo la raccolta ha fatto il pieno. Tantissimi i generosi donatori che hanno voluto far sentire il proprio affetto ad un popolo lontano, ma mai come oggi così vicino, portando materiale anche nei punti di raccolta allestiti a Bulciago e Premana.

Uno scorcio del piazzale dell'Officina Ravasio in via Lamarmora a Lecco

Domani si va avanti

Ricordiamo che la raccolta proseguirà anche nella  giornata di domani, martedì 1 marzo 2022. Tutti i beni raccolti partiranno per l'Ucraina, grazie ai mezzi organizzati da Cassago chiama Chernobyl, nella giornata di mercoledì, 2 marzo.

Raccolta fondi pro Ucraina

Accanto a questa iniziativa un altro "canale" per dare il proprio contributo è la raccolta fondi promossa da Les Cultures. Tutti i fondi raccolti verranno destinati a Soleterre Onlus per l'acquisto di medicinali e materiale sanitario per i loro ospedali di oncologia pediatrica di Leopoli e Kiev.

Come donare

  • Bonifico bancario:

Les Cultures - Laboratorio di cultura internazionale OdV
IBAN: IT54 R030 6909 6061 0000 0102 928

Per entrambe le modalità, indicare nella causale "Ucraina".

Le donazioni sono deducibili o detraibili nei limiti e con le modalità stabilite per legge (Art 15, c 1, lett i-bis, DPR 917/86; Art 14, DL 35/05 come convertito da L 80/05; art 100, c 2, lett h, DPR 917/86).

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie