Lutto a Missaglia

Il Coronavirus si è portato via un altro noto volontario

Riccardo Galbusera era attivo in Croce Bianca, aveva anche scritto un libro sul dialetto.

Il Coronavirus si è portato via un altro noto volontario
Cronaca Casatese, 17 Aprile 2020 ore 15:40

La comunità di Missaglia piange un’altra vittima del Coronavirus. Riccardo Galbusera, classe 1944, conosciutissimo a Maresso e volontario della Croce Bianca, si è spento all’ospedale San Raffaele dopo un lungo ricovero durato circa un mese. Era stato proprio lui il primo missagliese a rimanere contagiato dal Covid-19.

LEGGI ANCHE Nuovi test sierologici in Lombardia: ecco come funzionano

Coronavirus, un’altra vittima

Galbusera a Missaglia, e in particolare nella frazione di Maresso dove abitava, era un volontario molto conosciuto. Era stato tra i fondatori dell’Avis e un soccorritore molto attivo della Croce Bianca. Ed è probabilmente durante uno dei servizi di soccorso sulle ambulanze che, ormai circa un mese fa, aveva contratto il virus. Personaggio poliedrico e appassionato di tradizioni locali, Galbusera aveva dato alle stampe un libro sul dialetto e lo aveva presentato pochi mesi fa durante un incontro pubblico dell’associazione Il Ritrovo.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità