Montevecchia

Il Coronavirus non ferma la Festa del Santuario FOTO

La benedizione di don Enrico Radaelli si è svolta con tutte le precauzioni del caso.

Il Coronavirus non ferma la Festa del Santuario FOTO
Cronaca Meratese, 15 Aprile 2020 ore 12:01

Una festa storica, che da secoli continua senza interruzioni. Nemmeno il Coronavirus è riuscito a fermare la festa del Santuario della Beata Vergine del Carmelo, consuetudine del lunedì dell'Angelo per i fedeli di Montevecchia.

Il Coronavirus non ferma la Festa del Santuario

Un rito che si tramanda da secoli, almeno dal '500, mai interrotto, nemmeno in occasione delle due guerre mondiali. Nemmeno il Coronavirus è riuscito ad impedire a don Enrico Radaelli di dare la sua benedizione, seppur con una cerimonia ben diversa rispetto a quella a cui la comunità di Montevecchia è abituata. Niente processione quest'anno, per rispettare le restrizioni imposte dal diffondersi del virus, ma la benedizione, come da tradizione, non poteva mancare. Alle 12 di lunedì le campane del Santuario hanno dato il via alla cerimonia, durante la quale don Enrico con la reliquia della Madonna dal terrazzo del santuario ha benedetto verso i quattro punti cardinali. Tantissimi i cittadini che nello stesso momento, su invito del parroco, si sono raccolti in un momento di preghiera presso le proprie abitazioni, per portare avanti un importantissimo momento comunitario anche in questi giorni difficili.

6 foto Sfoglia la gallery

Leggi anche:

Controlli a tappeto lungo la Provinciale: tantissime le auto fermate

Necrologie