Menu
Cerca
Progetti

Green Boys, i lavori di pulizia nei comuni di Barzago e Garbagnate

L'intervento è stato autorizzato da S.E. il Prefetto con il supporto della Protezione Civile.

Green Boys, i lavori di pulizia nei comuni di Barzago e Garbagnate
Cronaca Casatese, 03 Aprile 2021 ore 18:34

Lo scorso weekend, i Green Boys hanno ripulito l’intera area di Barzago e Garbagnate. L’intervento si era reso necessario in quanto i rifiuti gettati dagli incivili erano arrivati al limite dell’indecenza. Il lavoro ha inoltre interessato l’arteria che unisce i due comuni, nei pressi della “grotta della madonnina di Lourdes” e lungo la strada che porta al centro ippico Pegaso.

Green Boys: i lavori di pulizia

La squadra dei Green Boys ha lavorato duro per ripulire l’intera area di Barzago e Garbagnate a causa dei rifiuti gettati dagli incivili. L’intervento di pulizia è stato autorizzato da S.E., il Prefetto con il supporto della Protezione Civile di Garbagnate. “Voglio associarmi al collega sindaco Mauro Colombo di Garbagnate Monastero nel ringraziare la numerosa ed efficiente squadra dei Green Boys che in questo weekend hanno restituito dignità e decoro ai nostri boschi e cigli stradali” ha spiegato il sindaco Mirko Ceroli.

Progetti futuri

In collaborazione con i comuni di Bulciago e Molteno, c’è in programma una serie di interventi di pulizia e di decoro urbano che si spera di poter estendere alla cittadinanza. Al momento i comuni hanno raccolto la disponibilità delle rispettive p.c. delle guardie ecologiche volontarie della provincia di Lecco e di altri volontari comunali. A supportare gli interventi anche la Silea spa offrirà materiale e Dpi per i lavori di pulizia. I progetti in programma avranno anche l’obiettivo di allontanare le attività illecite, come lo spaccio (che è tuttora in corso).
Accanto all’azione di pulizia, il programma è anche quello di potenziare  il sistema di videosorveglianza a Barzago con l’acquisto di telecamere mobili, da piazzare all’occorrenza. La prima fototrappola è già stata collocata in paese.  Il prossimo step sarà la firma del Protocollo Sicurezza, che regolerà i gruppi controllo del vicinato come redatto dalla Prefettura.
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli