Menu
Cerca
Comitato per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica

Furti, spaccio e sicurezza: i sindaci del Meratese fanno squadra

Soddisfatto Stefano Motta (Calco): "Un confronto aperto, approfondito e partecipato con l'obiettivo di monitorare i dati degli illeciti, coordinare gli interventi e arginare i reati in questo momento emergenti".

Furti, spaccio e sicurezza: i sindaci del Meratese fanno squadra
Cronaca Meratese, 21 Marzo 2021 ore 11:11

Un tavolo coordinato tra il prefetto di Lecco Castrese De Rosa, i sindaci del Meratese e i rappresentanti delle forze dell'ordine per parlare di furti, spaccio di sostanze stupefacenti e di tutti i temi che riguardano la sicurezza del nostro territorio.

Comitato per l'ordine e la sicurezza

Il Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica è stato convocato nei giorni scorsi e ha visto la partecipazione, in videoconferenza, di tutti i rappresentanti dei Comuni dell'area meratese. Si è discusso del tema dei furti che continua a falcidiare il territorio, del fenomeno dello spaccio di stupefacenti diffuso in diverse zone e non solo. E' stato il sindaco di Calco, uno dei paesi per altro maggiormente interessati dal fenomeno delle effrazioni nelle case, a sottolineare l'importanza di questo confronto.

Furti e spaccio i due temi principali

"Un confronto aperto, approfondito e partecipato con l'obiettivo di monitorare i dati degli illeciti, coordinare gli interventi e arginare i reati in questo momento emergenti: furti in abitazione (record di episodi per il Comune di Calco nell'ultimo periodo) e micro spaccio, elemento di disagio sociale - ha commentato Motta soddisfatto - Le riunioni del Comitato si terranno con frequenza mensile e si aggiungono al consueto confronto con i comandanti della locali stazioni dei Carabinieri. Una iniziativa meritoria. Questa è la dimostrazione che nelle Istituzioni, la differenza la fanno gli uomini. Grazie signor Prefetto".

Necrologie