Osnago

Frontale sulla Provinciale: 52enne in codice rosso. Traffico in tilt

Non è escluso che a causare l'incidente possa essere stato un improvviso malore che ha fatto perdere all'autista della Toyota, un 52enne,  il controllo del mezzo

Cronaca Meratese, 08 Settembre 2021 ore 17:14

Schianto frontale nel pomeriggio di oggi, mercoledì 8 settembre 2021 a Osnago, lungo la trafficatissima Strada provinciale 342. Due le persone coinvolte nel sinistro: una 23enne e un 52enne che è stato soccorso in codice rosso.

Frontale sulla Provinciale

LEGGI ANCHE Precipita da una scala all'auditorium: 58enne in condizioni serie

L'incidente è avvenuto sul rettilineo a poca distanza dalla rotatoria  e dalla stazione di servizio. Saranno le forze dell'ordine a ricostruire con esattezza la dinamica  ma secondo le prime testimonianza raccolte sul posto la Toyota, che viaggiava in direzione Milano è stata vista sbandare vistosamente prima di scontrarsi contro l'utilitaria condotta da una 23enne di Lomagna che invece stava percorrendo l'arteria in senso opposto, verso Merate. La Panda si stava accingendo a svoltare nell'area commerciale quando è avvenuto lo scontro.

Sul posto Carabinieri e agenti della Locale

Non è escluso che a causare l'incidente possa essere stato un improvviso malore che ha fatto perdere all'autista della Toyota, un 52enne di Calco,  il controllo del mezzo ma come detto saranno  i Carabinieri della Compagnia di Merate e gli agenti della Polizia Intercomunale di Osnago e Lomagna intervenuti sul posto a cercare di ricostruire esattamente cosa sia successo.

15 foto Sfoglia la gallery

Maxi mobilitazione dei sanitari

Violentissimo l'impatto tra le due auto tanto che l'airbag della Toyota è esploso. Subito gli automobilisti in transito hanno chiesto aiuto mettendo  in moto  la macchina dei soccorsi. Sul posto si sono precipitati i Vigili del Fuoco e i sanitari.

La centrale operativa dell'Agenzia Regionale di Emergenza e Urgenza ha inviato a Osnago due ambulanze e l'auto medica. Non solo è anche stata mobilitata l'eliambulanza decollata da Como che ha verricellato l'equipe sanitaria nei pressi dell'incidente per poi atterrare in un campo in via delle Marasche.

I sanitari si sono presi cura dei due feriti: la giovane, che non ha mai perso conoscenza, è stata caricata sull'ambulanza per essere trasferita in ospedale non in gravi condizioni. Stabilizzato e trasferito in ospedale, in elicottero e con il codice rosso di massima gravità,  anche l'autista della Toyota.

Traffico in tilt dopo il frontale

Gravi le ripercussioni sul traffico provocate dall'incidente. Le operazioni di cura dei due coinvolti e di messa in sicurezza della zona hanno necessariamente rallentato  la circolazione con lunghe code che si sono formate in entrambe le direzioni. Le auto sono state temporaneamente deviate all'interno dell'area commerciale.

2 foto Sfoglia la gallery

 

Necrologie