Cronaca
Coronavirus

Fragomeli sulla Rsa Olgiate: "Situazione preoccupante"

L'onorevole e il consigliere regionale Raffaele Straniero hanno fatto il punto sulla Casa Famiglia di via Aldo Moro.

Fragomeli sulla Rsa Olgiate: "Situazione preoccupante"
Cronaca Meratese, 10 Aprile 2020 ore 17:53

L'onorevole Gian Mario Fragomeli e il consigliere regionale Raffaele Straniero hanno espresso grande preoccupazione per la situazione della Casa Famiglia di Olgiate Molgora attraverso un comunicato stampa. Nella struttura di via Aldo Moro, infatti, nel giro di dieci giorni si sono verificati già 15 decessi legati al Coronavirus.

Rsa Olgiate: "La situazione  è preoccupante"

«La grande preoccupazione di questi giorni per la gestione delle Rsa investe ora prepotentemente anche il territorio lecchese: apprendiamo infatti in queste ore la triste notizia del decesso di oltre 15 persone degenti presso la Casa Famiglia di Olgiate Molgora; si tratta ormai di quasi un terzo rispetto al numero totale di anziani ospitati presso la struttura» hanno dichiarato l’onorevole Gian Mario Fragomeli e il consigliere regionale Raffaele Straniero del Partito democratico. «Oltremodo problematica - proseguono - risulta essere la situazione dei sanitari che, positivi al Covid-19 e non presenti presso la Casa Famiglia, non possono garantire l’assistenza minima ai degenti, dei quali, peraltro, molti sono presunti essere positivi al virus. Non risultano infatti ancora essere stati eseguiti i tamponi necessari alla puntuale verifica delle condizioni di salute degli anziani ricoverati. È senza dubbio una situazione oltremodo preoccupante che pare essere completamente sfuggita ad ogni controllo, con evidenti e gravissimi rischi tanto per gli ospiti quanto per i dipendenti della struttura. Per questo motivo - concludono Fragomeli e Straniero - interrogheremo al più presto gli Enti preposti. Verificheremo così se siano state approntate per tempo le fondamentali misure di sicurezza e se siano stati curati correttamente, sotto il profilo sanitario, gli anziani ospiti della struttura di Olgiate Molgora».

Leggi anche:

Coronavirus: i positivi nel Meratese e nel Casatese COMUNE PER COMUNE

Necrologie