Ordinanza

Farmacia chiusa per Covid, la titolare: “Si sta avverando la mia più grande paura” VIDEO

Si tratta del primo caso nel Lecchese. La titolare rassicura tutti: "Sono state prese le precauzioni necessarie"

Farmacia chiusa per Covid, la titolare: “Si sta avverando la mia più grande paura” VIDEO
Valsassina, 12 Ottobre 2020 ore 18:59

Farmacia chiusa per Covid. Succede a Ballabio dove la dottoressa  Lucia Carlotta Paoletti, titolare dell’omonima farmacia di via Provinciale al  civico 27, su ordinanza del sindaco Giovanni Bruno Bussola, ha abbassato la serranda.

CLICCA QUI  PER LEGGERE l’ordinanza n.27.pdf

Farmacia chiusa per Covid

 

E’ la stessa professionista in un accorato video a spiegare i motivi della chiusura che è scattata oggi, lunedì 12 ottobre 2020: la madre è risultata positiva al Coronavirus e lei è in quarantena precauzionale in attesa di essere sottoposta di tampone.  Non solo a ma star male è anche la nonna della dottoressa Paoletti. “Sta male e probabilmente sarà  sola al momento…non se la meritava una fine così. Chiedo a tutti di pregare”.

Farmacia chiusa per Covid: le rassicurazioni della farmacista

Una vicenda drammatica dai risvolti non solo familiari, ma anche per la comunità di Ballabio e per quanti, negli ultimi giorni si sono rivolti alla farmacia. Dalla dottoressa Poletti, attraverso il video che ha postato in rete (“un video che non avrei  mai voluto fare, ma si stanno concretizzando le mie più grosse paure”) arrivano rassicurazioni in particolare per quanti  da venerdì a stamattina hanno comprato farmaci, seppur dalla “botola del turno”, visto che la farmacia era comunque operativa ma non aperta. “Sono state usate tutte le precauzioni. Io ho sempre usato i  guanti, li cambiavo spesso e ad ogni cliente venivano igienizzati. C’era il divisorio il plexiglass dietro la botola, io stavo distante e indossavo visiera e mascherina”. E ancora: “Io  non ho fatto niente di testa mia, ma ho seguito le indicazioni che mi sono state date. Massima tranquillità per tutti”.

LEGGI ANCHE  Covid-19, cinque casi in più a Merate: i contagiati salgono a 25

Cosa succede ora

“Il Comune sta organizzando assieme alla Croce Rossa Italiana un servizio di consegna a domicilio, per anziani e persone impossibilitate a spostarsi, simile a quello avvenuto durante il lockdown dell’emergenza COVID-19 – hanno fatti sapere dall’Amministrazione Comunale – Non appena possibile verranno resi pubblici i dettagli del servizio”.

Un cliente aveva violato la quarantena per andare in farmacia

Purtroppo non è la prima volta che la farmacia Poletti “risente” delle conseguenze del Covid. Ad aprile un ballabiese era stato denunciato per aver violato la quarantena proprio per andare nella farmacia della dottoressa Poletti.

 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia