I risvolti economico-sociali

Emergenza Coronavirus a Casatenovo: il punto su buoni spesa, solidarietà e ipotesi di riapertura

Crescono le donazioni, importanti gli interventi dedicati alle fasce deboli della popolazione.

Emergenza Coronavirus a Casatenovo: il punto su buoni spesa, solidarietà e ipotesi di riapertura
Cronaca Casatese, 21 Aprile 2020 ore 17:19

Fondo di solidarietà, buoni spesa e non solo. La conferenza dei capigruppo e il sindaco Filippo Galbiati hanno aggiornato la cittadinanza sugli aspetti economico-sociale dell'emergenza Coronavirus e di come il paese li sta affrontando con grandi sforzi e generosità.

LEGGI ANCHE Coronavirus, a Casatenovo 92 positivi e 19 decessi “correlati”

6.200 euro per il fondo di solidarietà

Il Comune di Casatenovo ad oggi ha ricevuto donazioni per circa 6200 euro (17 donatori - fondo di solidarietà per l’emergenza Covid 19). "Ringraziamo anzitutto imprese e cittadini che stanno dimostrando una grande sensibilità verso chi ha più bisogno, interpretando al meglio il senso di appartenenza alla nostra comunità. La Conferenza capigruppo ha stabilito che: le risorse del Fondo saranno finalizzate ad integrare le misure dell’Ufficio sociale per le famiglie in maggiore difficoltà economica; tali risorse, prettamente casatesi, saranno destinate alla distribuzione di “buoni spesa” utilizzabili esclusivamente nella rete del commercio di vicinato di Casatenovo che va sostenuta. Abbiamo ricevuto inoltre una donazione di altri 5.000 euro da parte di un privato, con cui si è integrata l’attività di Caritas ed Ufficio sociale sempre su queste misure per le famiglie in difficoltà".

Buoni spesa

Il Comune di Casatenovoè stato destinatario di risorse pari a circa 69.000 euro. "Il lavoro effettuato dall’Assessorato servizi alla persona, Ufficio sociale e Caritas ha già consentito di erogare rapidamente circa 33.000 euro rispondendo positivamente a 115 delle 158 domande pervenute".

Linea assistenza a domicilio

Sono stati ad oggi completati servizi giornalieri per spese consegnate al domicilio a persone anziane (72), spesa settimanale per la Comunità Le orme di Monteregio, servizio di ritiro ricette in ambulatorio e consegna farmaci (32), consegna pacchi Caritas (60) e pacchi alimentari (46), grazie all’impegno di Assessorato servizi alla persona, Retesalute, Protezione civile, Caritas, Pastorale Giovanile.

Piattaforma ecologica, cimiteri e cantieri

Sindaco e capigruppo si stanno impegnando a verificare l’andamento degli accessi scaglionati alla piattaforma ecologica di via Boschetto entro la fine di questa seconda settimana, per decidere con quali modalità di apertura proseguire il servizio. Rimangono chiusi cimiteri e casette dell’acqua sino a nuove disposizioni. "Ad oggi è stato possibile in termini di lavori/manutenzione, riprendere il servizio di manutenzione ordinaria del verde, ma non è ancora possibile una riattivazione delle opere pubbliche e dei cantieri. Stiamo valutando per i primi di maggio l’attivazione del servizio di diserbo marciapiedi (attività consentita). Nonostante il periodo difficile, stiamo valutando la possibilità di integrare le attuali misure a sostegno dei cittadini con ulteriori iniziative" si legge nella nota ufficiale.

 

Necrologie