Montevecchia-Olgiate

Due paesi in lutto per la scomparsa di Agostino Bossetti FOTO

Originario della Bergamasca, aveva 88 anni e da qualche tempo era ospite della Casa famiglia di via Aldo Moro.

Due paesi in lutto per la scomparsa di Agostino Bossetti FOTO
Cronaca 06 Aprile 2020 ore 16:59

Montevecchia e Olgiate Molgora piangono Agostino Bossetti, missionario laico per anni in Congo. Bossetti aveva 88 anni e da tre era ricoverato nella Casa famiglia di Olgiate.

Lutto per la scomparsa di Agostino Bossetti

Agostino Bossetti, volontario di 88 anni, è scomparso nella notte di oggi, 06 aprile 2020, nella casa di riposo di Olgiate, dove da qualche tempo si trovava ricoverato. Originario della Bergamasca, si era trasferito da giovane con la famiglia a Montevecchia e aveva sempre lavorato come carpentiere edile. Per oltre trent’anni era stato volontario e missionario in Congo, insieme all’associazione “Mondo Giusto” prima e alla Onlus “Amici di Silvana” poi. Un impegno costante il suo, che nel 2007 gli era persino valso il premio Graziella Fumagalli e suor Erminia Cazzaniga.

Era stato Alain Delon per la casa di riposo a Olgiate

Ad Olgiate, nell’ultima mostra organizzata a cavallo tra il 2019 e il 2020, era stato Alain Delon nella pubblicità di fine anni Ottanta di Annabella. Un’esperienza che lo aveva gratificato e reso felice, come aveva raccontato lui stesso sulle pagine del Giornale di Merate quando lo avevamo incontrato a pochi giorni dall’inaugurazione.

Il sindaco ricorda Agostino Bossetti

“Con grande dolore ho appreso della scomparsa di Agostino Bossetti, una persona eccezionale, fuori dal comune. Nella contabilità spietata di questo momento è entrato anche lui. Agostino è una di quelle persone, che quando le incontri non le dimentichi più, che ha dedicato la sua vita agli altri. Gran parte della sua esistenza l’ha trascorsa in Africa, in Congo, con l’associazione Mondo Giusto. Voglio ricordarlo per la sua gentilezza e il suo altruismo assoluto, mi ricordo la sua storia di guerra che Carlina mi raccontava spesso. Nel 2016 è stato uno dei primi volontari storici che ho conosciuto, era il custode dello scrigno di Valfredda, di quel posto speciale. Ultimamente ci vedevamo di rado da quando era all’Rsa di Olgiate. Tutto il suo operato è stato caratterizzato da discrezione e umiltà.
La sua dedizione agli ultimi e il suo profondo senso civico è stato e sarà un grande esempio per la nostra comunità. Agostino sarai con noi per sempre” ha scritto il sindaco Franco Carminati sui canali social del Comune.

4 foto Sfoglia la gallery

Leggi anche:

Coronavirus: i bimbi della primaria spiegano cos’è in un VIDEO 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità