Cronaca
Operazione della Polizia

Droga dello stupro: sequestro in Brianza

A Giussano un cittadino è stato trovato in possesso di 10 bottiglie di GBL

Droga dello stupro: sequestro in Brianza
Cronaca Brianza, 12 Novembre 2021 ore 09:36

Un giussanese, 35enne, come riporta primaMonza.it, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio. E' stato trovato in possesso di un grosso quantitativo di “GBL”, meglio nota come “droga dello stupro”.

Al lavoro  la Squadra Mobile - Sezione Narcotici

Nella giornata di ieri, il  personale della locale Squadra Mobile, in collaborazione con  il personale della Sezione di Polizia Giudiziaria della Polaria di Fiumicino,  è intervenuto dopo aver appreso  che nel pomeriggio, a Giussano, era avvenuta una consegna di un ingente quantitativo di “GBL”, meglio nota come “droga dello stupro”.
Nei guai è  finito un 35enne, residente in città.  E' stato prontamente rintracciato, ed è bastata una perquisizione   per trovare la droga. E' stato quindi arrestato e portato  in carcere, a  Monza, in attesa della convalida su richiesta della Procura di Monza.

Sequestrate 10 bottiglie di GBL

Sono state  rinvenute 10 bottiglie in plastica da un litro ciascuna, con all’interno liquido incolore e inodore risultato essere effettivamente GBL (GAMMA – BUTIRROLATTONE).  Questo tipo di sostanza si presenta infatti in forma liquida, incolore ed inodore, tanto che qualsiasi bevanda può essere adulterata senza destare il minimo sospetto nella vittima.

Necrologie