Verderio

Don Luigi Sala è in gravi condizioni. E’ risultato positivo al tampone

L'ex parroco è ricoverato in ospedale.

Don Luigi Sala è in gravi condizioni. E’ risultato positivo al tampone
Meratese, 19 Marzo 2020 ore 19:09

Don Luigi Sala, ex parroco di Verderio, oggi coadiutore parrocchiale a Macherio, è ricoverato in ospedale in gravi condizioni. E’ risultato positivo al tampone.

LEGGI ANCHE Coronavirus: almeno 25 morti nel Lecchese. In lutto Calco, Airuno, Santa Maria Hoè, Missaglia e Perledo. Due morti anche a Mandello

Don Luigi Sala è in gravi condizioni. E’ risultato positivo al tampone

“Don Luigi si è aggravato – scrive don Ivano – Ricordo che era a casa con la febbre da mercoledì 4 marzo tardo pomeriggio. Da allora non ha avuto più contatti con nessuno. Le notizie che diamo sono le uniche che abbiamo, sono certe e dipendono dalla comunicazione diretta dell’ospedale solo con il suo medico curante. Preghiamo per lui e per tutti i nostri ammalati. Per qualsiasi “seria” necessità rivolgetevi alla parrocchia di Biassono a questo numero 039-2752502 lasciando nel caso un messaggio chiaro alla segreteria telefonica, al più presto sarete contattati. Per favore non telefonate in casa parrocchiale a Macherio”.

Apprensione

Don Luigi è nativo di Sovico, a 11 anni è entrato in seminario, dopo l’ordinazione sacerdotale avvenuta il 7 giugno del 1975. Il suo primo incarico è stato nella parrocchia di Casorate Primo, poi a Desio, Trezzo sull’Adda, Cornate D’Adda, San Giorgio, Verderio per poi essere destinato nel 2009 in paese come vicario parrocchiale. Nel 2015 ha festeggiato i il 40esimo di sacerdozio.

TORNA ALLA HOME PAGE 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia