A Cernusco Lombardone

Docente positivo al Covid, una classe della primaria in quarantena

Ad annunciarlo è stato il sindaco Giovanna De Capitani nel comunicato di aggiornamento sulla pandemia diffuso oggi, mercoledì 18 novembre 2020.

Docente positivo al Covid, una classe della primaria in quarantena
Meratese, 18 Novembre 2020 ore 12:06
Una classe della scuola primaria di Cernusco Lombardone è stata messa in quarantena a causa della positività al Covid di un docente. Ad annunciarlo è stato il sindaco Giovanna De Capitani nel comunicato di aggiornamento sulla pandemia diffuso oggi, mercoledì 18 novembre 2020.

Covid alla primaria

“Purtroppo ho ricevuto la notizia della prima messa in quarantena di una classe della Scuola primaria essendo risultato positivo l’insegnante – ha affermato il primo cittadino – La didattica a distanza prevista nelle classi seconde e terze della Scuola secondaria inferiore ha certamente aiutato a rallentare la diffusione del contagio tra gli studenti anche se le criticità legate al percorso didattico e di crescita personale dei ragazzi restano evidenti e preoccupanti, soprattutto per la mancanza di socialità e delle abituali attività ludiche e sportive attualmente sospese. Sarà necessario un forte impegno da parte di tutta la collettività recuperare il vuoto creato dalla mancanza di relazioni, contatti e contesti di vita aggregativa a cui i nostri ragazzi stanno rinunciando nel rispetto dell’impegno al distanziamento che stiamo loro chiedendo”.

32 casi in isolamento

Preoccupa intanto l’avanzata del contagio anche in paese. “La situazione odierna rileva 32 casi in isolamento domiciliare di cui 30 casi di contagio e 2 segnalazioni in attesa di esito da tampone. Lo storico ha raggiunto il numero di 118 cittadini di Cernusco colpiti da Covid 19 dall’inizio della pandemia. Fortunatamente questa seconda ondata non ha fatto registrare decessi causati dal contagio ma evidenziato una fascia d’età più fragile tra i 45 e i 64 anni con una prevalenza femminile. Sollecito il mantenimento di un’alta soglia di attenzione durante le uscite necessarie per il fabbisogno famigliare, per motivi di salute o di lavoro cercando di evitare situazioni di assembramento e tenendo sempre protezioni adeguate con controllo dell’igiene”.

Un pensiero ai negozianti

Non può mancare un pensiero a una categoria – quella dei negozianti – doppiamente penalizzata da questa seconda ondata di contagi. “Cerchiamo di ottimizzare gli acquisti utilizzando anche il servizio a domicilio offerto da molti negozi del territorio che provvedono alla consegna in tutta sicurezza e tranquillità per la Clientela. L’Amministrazione Comunale sta predisponendo uno specifico bando a supporto delle piccole imprese locali che in questo periodo sono in reale difficoltà e meritano tutto il nostro impegno per aiutarli a risollevarsi da questo lungo momento di incertezza e di deboli prospettive. Sul sito comunale www.comune.cernuscolombardone.lc.it trovate quotidiani aggiornamenti sui servizi attivati e le informazioni necessarie per contattare gli uffici. Ringrazio anche delle segnalazioni ricevute su diverse situazioni critiche e da risolvere”.
3 foto Sfoglia la gallery
Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia