Scuola e virus

Didattica a distanza alle superiori in Lombardia, Regione: “Subito cabina di regia”

Nella nostra provincia, oltre alle numerosi classi in quarantena a seguito della presenza di alunni o professori positivi al Coronavirus, è già stato chiuso un istituto superiore a causa del Covid.

Didattica a distanza alle superiori in Lombardia, Regione: “Subito cabina di regia”
Lecco e dintorni, 16 Ottobre 2020 ore 14:20

Didattica a distanza alle superiori in Lombardia: Regione chiede la convocazione immediata della cabina di regia. Lo ha reso noto nel primo pomeriggio di oggi, venerdì 16 ottobre 2020 l’assessore regionale  Davide Caparini.

Didattica a distanza alle superiori in Lombardia

“In conferenza Stato-Regioni abbiamo chiesto, rispondendo all’appello del presidente del Consiglio dei ministri alla leale collaborazione, l’immediata convocazione della cabina di regia per risolvere due questioni fondamentali per contrastare la diffusione del virus: la didattica a distanza per le classi superiori e lo scaglionamento degli ingressi nelle scuole per evitare gli affollamenti sui mezzi pubblici”. ha dichiarato l”assessore al Bilancio, Finanza e Semplificazione della Regione Lombardia al termine della riunione convocata questa mattina della Conferenza Stato-Regioni.  “Sono misure che la Lombardia aveva chiesto di adottare già da maggio in vista della riapertura delle scuole” ha sottolineato Caparini.

Il caso lecchese

Nella nostra provincia, oltre alle numerosi classi in quarantena a seguito della presenza di alunni o professori positivi al Coronavirus, è già stato chiuso un istituto superiore a causa del Covid. Si tratta del Viganò di Merate, dove da oggi, venerdì 16 ottobre, circa 1200 studenti stanno seguendo le lezioni da casa.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia