Cronaca
L'aggiornamento del sindaco

Covid a Merate, aumentano positivi e quarantene. Comunità in lutto per la 49esima vittima

"Esprimo ai suoi cari profondo cordoglio e la mia vicinanza personale, unitamente a quella di tutta l’Amministrazione".

Covid a Merate, aumentano positivi e quarantene. Comunità in lutto per la 49esima vittima
Cronaca Meratese, 27 Settembre 2021 ore 13:12

"Dopo molti mesi un nuovo decesso causato dal Covid, seppur avvenuto fuori Merate, colpisce la nostra Comunità. Esprimo ai suoi cari profondo cordoglio e la mia vicinanza personale, unitamente a quella di tutta l’Amministrazione". E' il sindaco di Merate Augusto Massimo Panzeri a esprimere pubblicamente il cordoglio della cittadina  per l'ennesimo residente, il 49esimo dall'inizio della emergenza sanitaria, morto dopo aver contratto il Coronavirus.

Comunità in lutto per la 49esima vittima

Una scomparsa, quella di Luigino Ravasi, noto gioielliere di Merate  che ha destato profonda commozione. Il noto commerciante era   ricoverato  da settimane all'ospedale di Olbia, in Sardegna. Proprio durante le vacanze sull'isola aveva contratto il virus che non gli ha lasciato purtroppo scampo.

Covid a Merate, aumentano positivi e quarantene

Ma la notizia della scomparsa di Ravasi non è purtroppo l'unica brutta notizia sul fronte Covid a Merate. "Rispetto all’ultimo aggiornamento (che risale esattamente a sette giorni fa ndr) la situazione generale presenta un leggero peggioramento - conferma il primo cittadino -  aumentano, anche se in maniera contenuta, sia i soggetti positivi, sia quelli sottoposti a sorveglianza attiva. In particolare, evidenzio il dato relativo ai più giovani che peggiora, probabilmente legato alla ripresa delle attività scolastiche".

In particolare sono saliti a 1055, 7 in più rispetto alla scorsa settimana i meratesi che hanno contratto il Coronavirus dall'inizio della pandemia e negli ultimi sette gironi non si sono  registrati meratesi guariti o negativizzati. Sul fronte degli isolamenti domiciliari invece i meratesi in quarantena sono passati da 16 a 28 in pochi giorni e sono ben 10 quelli che hanno meno di 20 anni.

La campagna vaccinale

"Ad oggi  il 92,83% dei cittadini di Merate, pari a 12.074 persone, ha ricevuto la 1^ dose di vaccino - aggiunge Panzeri -  su un target di popolazione di 13.006; a 10.971 persone è già stata somministrata anche la 2^ dose"

 

Necrologie