Iniziative

Coronavirus: “Osnago che si educa” a servizio di alunni e famiglie

Una serie di proposte portate avanti dall'Amministrazione per sostenere il percorso educativo di bambini e ragazzi anche in questo periodo difficile.

Coronavirus: “Osnago che si educa” a servizio di alunni e famiglie
Meratese, 27 Aprile 2020 ore 17:25

Si chiama “Osnago che si educa” la nuova serie di iniziative messe in campo dall’Amministrazione comunale guidata da Paolo Brivio per sostenere durante l’emergenza Coronavirus il percorso educativo di bambini e ragazzi.

“Osnago che si educa” durante il Coronavirus

La serie di iniziative proposte, illustrate nel dettaglio sul sito istituzionale del Comune, si rivolge ai giovani studenti ma anche alle loro famiglie. Quattro gli ambiti proposti dal progetto. In primis si è pensato di dare il via ad un doposcuola a distanza, che da inizio maggio affiancherà gli alunni della scuola primaria (segnalati dagli insegnanti) nello svolgimento dei compiti. Il servizio si svolgerà su una piattaforma digitale a libero accesso e ad erogare il servizio saranno dei volontari selezionati dal Comune, appositamente formati e i contatto con gli insegnanti (chi volesse candidarsi può inviare una mail all’indirzzo assessore.istruzione@osnago.net).
Il secondo servizio riguarda invece la consulenza digitale: il tecnico informatico Giuseppe Colombo (339.4426424) si è reso disponibile per assistere famiglie e alunni nell’accesso e nell’uso delle piattaforme utilizzate per la didattica online e può essere contattato dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 10.
Con l’istituto comprensivo Bonfanti-Valagussa è stato invece istituito uno sportello di counselling scolastico, gestito da uno psicologo di Retesalute, per servizi di consulenza riguardanti l’esperienza scolastica. Lo sportello è attivabile tramite la scuola.
E’ inoltre previsto un sostegno psicologico telefonico alle famiglie promosso dal Distretto dell’Ats di Lecco, Asst e Fondazione Don Caccia e gestito dai consultori familiari della provincia. Per accedervi è necessario contattare i Servizi sociali del Comune (servsociali@osnago.net oppure 039.9529924). A questo sia aggiunge anche lo sportello “Lopsicologotiaiuta”, che può essere contattato al numero 02.82396234.

Leggi anche:

Paura per un’auto ribaltata a Osnago FOTO e VIDEO

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia