Cronaca
A Bulciago

Coronavirus: benedizione del cimitero

L'Amministrazione ha voluto esprimere vicinanza a chi non può far visita alle tombe dei propri cari.

Coronavirus: benedizione del cimitero
Cronaca Casatese, 08 Aprile 2020 ore 12:10

Una Pasqua anomala quella di quest'anno, segnata dell'emergenza Coronavirus e delle sue misure contenitive. Tra queste anche la chiusura dei cimiteri: in un momento così delicato l'Amministrazione di Bulciago ha voluto essere vicina a tutti coloro che non possono recarsi al cimitero per pregare i propri cari.

Coronavirus: le parole dell'Amministrazione di Bulciago

"Care cittadine e cari cittadini, in queste settimane, tra le tante limitazioni imposte con l'obiettivo di contenere il contagio da Coronavirus a tutela della salute di noi tutti, abbiamo imposto anche la chiusura del cimitero comunale, uno dei luoghi più sentiti da tutti noi bulciaghesi perché culla delle anime dei nostri cari che in vita abbiamo tanto amato e che ancora continuano a vivere nei nostri ricordi e nei nostri cuori. In questa Settimana Santa, impossibilitati a far visita ai nostri cari al cimitero, sentiamo ancor più la loro mancanza e la mancanza di quei gesti d'affetto che esprimiamo ogni volta che ci rechiamo sulle loro tombe, per garantirne il decoro e per sentirci a loro ancora più vicini attraverso la preghiera, l'accensione di un lumino, la posa di fiori o ancor più semplicemente per una carezza alla fotografia della persona amata e che non c'è più. Gesti accompagnati da sorrisi, lacrime, pensieri e preoccupazioni che affidiamo alla loro preghiera e in momenti diversi da questi, anche gioie. Mancano tanto, a tutti noi, questi semplici gesti pieni d'amore e d'affetto che ci ricordano i valori con cui siamo cresciuti e in attesa di poter tornare a compierli, come Amministrazione comunale, fin dal giorno dell'imposizione della chiusura del cimitero, stiamo provvedendo costantemente a garantire il decoro di questo luogo sacro per tramite dell'azienda che ha in gestione la manutenzione" scrive l'Amministrazione guidata da Luca Cattaneo in un accorato comunicato.

La benedizione di Don Giovanni ai defunti

Nella mattinata di oggi, mercoledì 8 aprile 2020, il parroco del paese, don Giovanni Colombo, ha fatto visita al cimitero per la benedizione dei defunti. Gli amministratori presenti hanno posato un ramoscello d'ulivo a nome di tutto il paese.

Leggi anche:

Coronavirus: sindaco e consiglieri puliscono le tombe FOTO 

Necrologie