Dramma

Coronavirus: addio all'agente Nova, aveva solo 51 anni

Aveva lavorato anche a Lecco.

Coronavirus: addio all'agente Nova, aveva solo 51 anni
Cronaca Lecco e dintorni, 20 Marzo 2020 ore 16:27

Aveva solo 51 anni Gianclauduio Nova, agente della Polizia Penitenziaria morto dopo essere risultato positivo al tampone del Coronavirus. L’agente è deceduto all’ospedale Sacco di Milano.  Non prestava servizio da dicembre, domenica scorsa è risultato positivo al Covid 19.

LEGGI ANCHE Coronavirus: 530 positivi nel Lecchese, contagi di nuovo in aumento LA MAPPA AGGIORNATA CON I NUOVI CASI

Coronavirus: addio all'agente Nova, aveva solo 51 anni

Originario di Reggio Calabria, Nova aveva lavorato per diverso tempo anche a Lecco, all'interno della casa circondariale di Pescarenico. Ad annunciare la sua morte è stato il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, che ha dichiarato: “Oggi registriamo, purtroppo, la prima vittima del Coronavirus nelle fila della polizia penitenziaria. L’assistente capo coordinatore Gianclaudio Nova ci ha lasciato all’età di 51 anni. Non prestava servizio da dicembre, domenica scorsa è risultato positivo al Covid 19”.

TORNA ALLA HOME PAGE 

Necrologie