Nella serata di ieri

Controlli anti risse alla Meridiana di Lecco: fermati e identificati diversi giovani

L'operazione di monitoraggio e presidio del territorio è iniziata in serata e vede in campo gli agenti della Questura lecchese con il supporto dei Carabinieri.

Controlli anti risse alla Meridiana di Lecco: fermati e identificati diversi giovani
Cronaca Lecco e dintorni, 25 Giugno 2021 ore 15:07

Animi esagitati, a rischio di risse, nel piazzale della Meridiana a Lecco. Qui agenti della Questura e Carabinieri sono impegnati ormai da un paio di ore in un'operazione di  monitoraggio e presidio del territorio, finalizzato a scongiurare ulteriori episodi di scontro violento tra gruppi di giovani. Alcuni dei quali hanno però opposto resistenza alle stesse forze dell'ordine.

Rischio risse alla Meridiana

L'operazione, che ha avuto inizio nella prima serata di oggi, giovedì 24 giugno 2021,  è stata pianificata dalla Questura del capoluogo sulla scorta dei ricorrenti episodi di aggressione tra gruppi di giovani, che da qualche settimana si stanno verificando in date zone sensibili della città, in primis  le aree esterne al centro commerciale Meridiana, la stazione ferroviaria e il centro cittadino, in particolare le piazze e il lungolago.  Quest'oggi non sono mancati altri casi.  Sul campo, gli agenti della Squadra Volante della Questura lecchese con il supporto dei colleghi di Milano.

Animi surriscaldati

Attorno alle 20.30, alcuni giovani intercettati dalla Polizia davanti al centro commerciale La Meridiana, hanno energicamente opposto resistenza rifiutandosi di sottoporsi alle procedure di  identificazione. Gli animi si sono surriscaldati a tal punto che si è reso necessario l'intervento di altre volanti, arrivate della Questura. A supporto anche i Carabinieri. Alcuni dei soggetti più esagitati sono stati infine fermati e identificati.

 

Necrologie