Cronaca
Spaccio

Con eroina e marijuana sul treno: in manette "pusher-pendolare"

Il 30enne era su un convoglio della linea Lecco-Milano Porta Garibaldi

Con eroina e marijuana sul treno: in manette "pusher-pendolare"
Cronaca Lecco e dintorni, 23 Marzo 2022 ore 12:24

Con eroina e marijuana sul treno: in manette "pusher-pendolare". Ad essere arrestato ieri, martedì 22 marzo 2022, è stato  un cittadino di origini nigeriane  di 30 anni, pregiudicato ed irregolare in Italia.

Con eroina e marijuana sul treno: in manette "pusher-pendolare"

L'uomo, ora accusato di  detenzione di sostanza stupefacente finalizzata allo spaccio è stato notato dagli agenti della Polizia Ferroviaria di Lecco che erano impegnati  in un servizio di vigilanza a bordo di un treno partito da Lecco e diretto a Milano Porta Garibaldi.  Il 30enne mostrava un atteggiamento che ha insospettito gli agenti.

All'latezza della stazione ferroviaria di Lecco-Maggianico lo hanno sottoposto ad un controllo e a quel punto i sospetti hanno trovato conferma: all'interno del suo borsello gli agenti hanno trovato  alcuni involucri contenenti complessivamente circa 110 grammi di marijuana e 100 grammi di eroina. La

La droga è stata sottoposta a sequestro e l'uomo, tratto in arresto, è stato trasferito nella casa circondariale di Pescarenico.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie