Casatenovo

Comune in campo per aiutare le associazioni che si prendono cura dei cittadini

Tre i sodalizi beneficiari: l’Associazione Fabio Sassi onlus, Il Banco Alimentare della Lombardia “D. Fossati” Onlus e  Casa di Lorenzo onlus (Caritas)

Comune in campo per aiutare le associazioni che si prendono cura dei cittadini
Cronaca Casatese, 15 Dicembre 2020 ore 12:08

Forse mai come quest’anno il  volontariato, in particolare in campo socio assistenziale, ha giocato un ruolo importante anche nell’emergenza Corinavirus. Non a caso l’Amministrazione comunale di Casatenovo ha deciso di destinare  ulteriori contributi ad Associazioni del territorio che si occupano di servizi sociali e sociosanitari.

LEGGI ANCHE “Natale solidale” per aiutare le famiglie messe in difficoltà dal Covid

Comune in campo per aiutare le associazioni che si prendono cura dei cittadini

“Tre i sodalizi beneficiari – spiega l’assessore Gaetano Caldirola –   l’Associazione Fabio Sassi onlus, Il Banco Alimentare della Lombardia “D. Fossati” Onlus e  Casa di Lorenzo onlus (Caritas)”.

5500 euro per Casa di Lorenzo onlus (Caritas)

Casa di Lorenzo svolge attività di solidarietà diversificata nei confronti di residenti privi di occupazione e indigenti, offrendo derrate alimentari ed indumenti oltre che provvedere al pagamento di bollette di utenze primarie e canoni di locazione, e, inoltre, nell’anno 2020 il numero dei cittadini seguiti a causa della crisi dovuta al covid 19 sono aumentati notevolmente. La Caritas lavora anche a stretto contatto con i nostri servizi Sociali con l’obiettivo di avviare percorsi sinergici ed educativi che mirino sempre più alla maggiore autonomia e sostenibilità dei nuclei in carico.

3000 euro per l’Associazione Fabio Sassi onlus 

L’Associazione sostiene l’Hospice territoriale che si trova ad Airuno (ed accoglie anche cittadini di Casatenovo), promuove iniziative e attività che hanno per oggetto l’assistenza continuativa agli ammalati di cancro o altre malattie inguaribili in forma avanzata, contribuendo a lenire le sofferenze fisiche e psichiche e supportando il contesto familiare accompagnando pazienti e familiari in un percorso prezioso che merita grande attenzione, professionalità e vicinanza. Nel 2020 sono stati assistiti 4 cittadini di Casatenovo ricoverati presso l’Hospice e 25 cittadini seguiti a domicilio dal Servizio Cure Palliative.

2000 euro per Il Banco Alimentare della Lombardia “D. Fossati” Onlus

Il Banco Alimentare persegue finalità di solidarietà civile, sociale e culturale nei settori della beneficienza e dell’assistenza sociale, in particolare mediante la distribuzione delle eccedenze della filiera agro-alimentare alle associazioni benefiche e lavorando a stretto contatto con le realtà del territorio. Il 2020 è stato caratterizzato da importanti difficoltà economiche e molti cittadini casatesi hanno potuto beneficiare del pacco alimentare.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità