Rifiuti

Cassago Brianza: il 12 maggio riapre il centro raccolta rifiuti

Accesso in ordine alfabetico per i residenti di Cassago e Veduggio

Cassago Brianza: il 12 maggio riapre il centro raccolta rifiuti
Casatese, 10 Maggio 2020 ore 15:51

Da martedì 12 aprile sarà possibile nuovamente conferire tutte le tipologie di rifiuti al centro di raccolta di Cassago Brianza. L’accesso avverrà in base all’ordine alfabetico.

LEGGI ANCHE: Fase due, ecco quanto sono aumentati gli spostamenti in soli 7 giorni

Riapre anche a Cassago il centro di raccolta rifiuti. Dal 12 aprile infatti sarà possibile conferire tutte le tipologie di rifiuti, fino ad ora invece era stato possibile portare solo il verde. Per evitare possibili assembramente il regolamento prevede due aperture:

− Martedì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00
− Mercoledì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00

L’accesso sarà consentito ai soli residenti di Cassago Brianza e di Veduggio con Colzano per ordine alfabetico secondo la lettera iniziale del cognome, corrispondente all’intestatario del foglio famiglia (capofamiglia). All’interno del centro non potranno essere presenti contemporaneamente più di 2 utenti alla volta; agli operatori della Protezione Civile spetterà il compito di gestire il traffico veicolare e verificare che le persone in attesa abbiano le caratteristiche richieste per poter scaricare i rifiuti: sul cruscotto della macchina dovranno essere esposte su un foglio le generalità (nome, cognome, indirizzo e comune di residenza) del capofamiglia.

Nel regolamento si legge inoltre che il materiale a bordo dei veicoli dovrà essere esclusivamente quello previsto dal regolamento di utilizzo del centro di raccolta (ingombranti, legno, cartone, erba, rami, plastica, rottami in ferro, inerti ecc.) e l’operazione di scarico dovrà svolgersi nel tempo più rapido possibile di circa 5 minuti ad utente. Durante l’attesa gli utenti sono obbligati a rimanere all’interno del proprio veicolo. Rimaneinfine  l’obbligo di accedere al centro di raccolta esclusivamente muniti di presidi sanitari, guanti e mascherina, mantenendo la distanza di sicurezza di almeno 1 metro sia tra gli utenti che tra gli operatori.

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia