Coronavirus

Cassago Brianza: al via la distribuzione delle prime mascherine

Verranno consegnate due mascherine filtranti per nucleo familiare. Il sindaco scrive ai cassaghesi

Cassago Brianza: al via la distribuzione delle prime mascherine
Cronaca Casatese, 08 Aprile 2020 ore 17:36

Partirà domani, 9 aprile, la distribuzione di una prima parte di mascherine, oltre 1700 le famiglie interessate.

LEGGI ANCHE: Mascherine, ecco la decisione dei sindaci del casatese 

La distribuzione delle mascherine

La comunicazione ufficiale è arrivata dall’Amministrazione Comunale di Cassago: dal 9 aprile inizia la distribuzione delle mascherine sia nel centro del Paese che nelle frazioni.  Nel comunicato vengono spiegate anche le modalità con cui avverrà la consegna: “Una prima parte verrà effettuata a domicilio in consegna prioritaria alle oltre 1700 famiglie residenti nel territorio comunale. La consegna, affidata dal Sindaco al gruppo di volontari della Protezione civile, avverrà mediante il deposito delle mascherine inserite in busta sigillata e intestata con logo del Comune all’interno della cassetta delle lettere. Non è autorizzato alcun contatto tra il cittadino e l’operatore, che si limiterà semplicemente a comunicargli l’avvenuta consegna avvisandolo al citofono. Chi non sarà trovato in casa al momento della consegna, troverà nella cassetta delle lettere un avviso con i contatti da chiamare per la riconsegna”.

La lettera del Sindaco alle famiglie

Il sindaco, Roberta Marabese, ha scritto inoltre una lettera alle famiglie cassaghesi. “Come tutti ben sapete, siamo costretti a fronteggiare l’emergenza sanitaria in corso, combattendo questo nemico invisibile, il Covid-19.
Per evitare il diffondersi del contagio, siamo tutti chiamati a fare la nostra parte – ha scritto la prima cittadina – grazie alla fornitura di Regione Lombardia e al contributo di alcune Associazioni e Fondazioni del Territorio, siamo riusciti a recuperare un quantitativo di mascherine che ci consente di omaggiare tutte le Famiglie del nostro comune con nr. 2 Mascherine Filtranti per nucleo familiare, in modo da consentire un po’ più di tranquillità negli spostamenti che, lo ripetiamo, devono essere dettati da imprescindibili esigenze alimentari, di salute o lavorative.

Pasqua, simbolo di speranza

Nella lettera scritta ai cassaghesi il sindaco ha inoltre riportato un messaggio di auguri per l’imminente festività: “Nella speranza che questo nostro gesto possa rappresentare e meglio raffigurare la nostra vicinanza a tutta la cittadinanza, in occasione dell’imminente festività della Santa Pasqua desideriamo rivolgere a tutti voi, in questo momento così particolare e difficile, i nostri migliori auguri di pace e serenità. La Santa Pasqua è una festa piena di significati spirituali profondi: è la festa della Resurrezione,  della speranza e della gioia. Una speranza che ci auspichiamo sia viva in tutti voi, cari concittadini, nelle vostre famiglie e in particolare in quelle colpite dal dolore per il lutto di un loro caro. Uniti, rimaniamo fiduciosi nella visione di un sereno futuro: solo tutti insieme possiamo superare questa situazione che ci vede protagonisti nella difesa della salute e della vita”.

LEGGI ANCHE: Coronavirus i contagi nel Meratese e Casatese

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità