Ripartenza

Calco: ecco tutto ciò che bisogna sapere sul ritorno a scuola

L'assessore all'Istruzione e il sindaco hanno indicato tutte le disposizioni in materia di orari scolastici, trasporti e refezione

Calco: ecco tutto ciò che bisogna sapere sul ritorno a scuola
Meratese, 13 Settembre 2020 ore 13:43

Domani, 14 settembre, 2020, gli alunni torneranno sui banchi dopo diversi mesi di lezione a distanza e l’Amministrazione di Calco ha diffuso tutte le informazioni relative alle al nuovo anno didattico (quali l’orario, la refezione e il trasporto) tramite un apposito avviso pubblicato sul sito comunale.

Calco: tutte le informazioni sul ritorno a scuola

“Gentili Genitori, durante l’estate l’Amministrazione Comunale, la dirigenza scolastica e gli uffici comunali coinvolti, hanno lavorato con dedizione e attenzione affinché possa essere garantito l’avvio, in piena sicurezza, dell’anno scolastico 2020/21 – recita l’avviso scritto dal sindaco Stefano Motta e dall’assessore all’Istruzione Rita Mauri –  Il lavoro svolto è tale da consentire e garantire il mantenimento dell’orario scolastico degli scorsi anni e dei servizi aggiuntivi alla didattica proposti e voluti dal Comune in questi anni e che ben conoscete”

Spazi scolastici

“Ogni cittadino ha potuto verificare come, anche quest’anno, il nostro edificio scolastico e la sede della biblioteca/sala-civica siano stati oggetto di interventi indispensabili per garantire il rispetto del regolare distanziamento (e anche almeno 20 cm in più riguardo le norme vigenti). Una scelta non facile, dopo 5 anni di interventi di riqualificazione che hanno interessato gli edifici scolastici, dovuta e voluta a garanzia dell’educazione e della salute dei nostri bambini/ragazzi – spiega l’avviso –  E’ stata svolta un’analisi e una verifica degli spazi necessari in accordo con la dirigente Didattica e la responsabile della sicurezza. In questi giorni abbiamo consegnato alla scuola 7 grandi aule: 4 alla Secondaria, 1 alla Primaria, 2 nell’edificio della ex biblioteca (nel cui stabile è stato aggiunto un bagno e altri spazi ad utilizzo esclusivo della scuola). Gli arredi scolastici, che abbiamo rinnovato totalmente nel corso del quinquennio trascorso, sono tali da garantire la normale attività didattica. Per garantire ulteriore sicurezza abbiamo dotato la postazione delle insegnanti (cattedra) con pannelli di plexiglass trasparente e fornito strumenti (ionizzatori) per la sanificazione degli ambienti da utilizzarsi per le diverse attività didattiche e aggiuntive (pre-scuola, free-time, dopo-scuola, sportello di ascolto, progetti scompiti, coriandolo…) Raccogliendo la preoccupazione di molti genitori riguardo l’uso dei dispositivi di protezione e igiene, in attesa che si conoscano i termini di fornitura da parte del Ministero dei sistemi di protezione individuale, abbiamo disposto, per il primo periodo, la consegna di una prima tranche di mascherine chirurgiche a tutti gli studenti”

Trasporto scolastico

“Abbiamo definito sulla base del vigente D.P.C.M. e delle relative Linee Guida le modalità per il trasporto in sicurezza dei nostri bambini e ragazzi – specifica il comunicato –
Chiediamo la massima collaborazione di studenti e genitori per garantire il rispetto delle normative vigenti secondo il documento “Linee Guida per il trasporto scolastico dedicato” già pubblicato sul sito comunale unitamente alle linee di passaggio dello scuolabus. A ciascuno studente sarà assegnato un numero e un posto a sedere preciso che dovrà essere mantenuto durante tutto l’anno scolastico. In caso di comportamento scorretto o violazioni della normativa lo studente verrà sospeso dal servizio scuolabus per tutto l’anno scolastico. Per il periodo di avvio del servizio saranno presenti sullo scuolabus alcuni genitori volontari”

Refezione scolastica

“Il servizio mensa, pur essendo confermato, subirà variazioni riguardo ai turni. Per poter assicurare questo servizio e garantire il distanziamento necessario abbiamo dovuto procedere ad una turnazione diversa rispetto agli scorsi anni. Per la Primaria sono indispensabili due turni, per la Secondaria un turno. Il problema si pone nei giorni in cui (in particolare il lunedì) entrambi gli ordini di scuola usufruiscono del servizio di refezione scolastica. In accordo con la Dirigenza e in conformità alle indicazioni del Consiglio d’Istituto sono state operate modifiche all’orario scolastico della Scuola Secondaria individuando nei giorni del lunedì e del mercoledì i pomeriggi di “rientro” scolastico.”

Servizio pre-scuola. free-time, dopo-scuola

“I servizi di Pre-Scuola, Free-Time e Doposcuola prenderanno avvio nella prima settimana di ottobre. Onde agevolare le famiglie stiamo ricercando educatori che consentano di anticipare la partenza dei servizi”

Progetti didattici

“Anche per quest’anno saranno garantiti i progetti didattici “Scompiti” e “Coriandolo”. L’inizio verrà comunicato appena possibile” hanno concluso i due amministratori

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia