Menu
Cerca
Covid

Cala la curva dei contagi nel Lecchese: 444 casi nell’ultima settimana

Ultimo fine settimana in zona arancione per Lecco e i lecchesi

Cala la curva dei contagi nel Lecchese: 444 casi nell’ultima settimana
Cronaca Meratese, 24 Aprile 2021 ore 09:47

Ultimo fine settimana in zona arancione per Lecco e i lecchesi. Da lunedì, come ufficializzato nella giornata di ieri, venerdì 23 aprile 2021, la Lombardia tornerà in zona gialla. Bar e ristoranti potranno  fare servizio sia a pranzo che a cena, ma solamente all’aperto. Riapriranno anche musei cinema e teatri, ma solo con una capienza massima del cinquanta per cento e a Lecco il 75% degli studenti delle superiori tornerà in classe. Un risultato frutto di un miglioramento della situazione epidemiologica che si è registrato anche in provincia di Lecco. 444 i contagi nell’ultima settimana nella nostra provincia, 100 in meno della settimana precedente quando erano stati 541.

Cala la curva dei contagi a Lecco: 444 casi in una settimana

I lecchesi che hanno contratto il virus da inizio emergenza sanitaria sono 23.514, pari quasi al 7% della popolazione residente (6.97%). Salito ancora il numero delle vittime: sono in tutto 922, sette nell’ultima settimana (la settimana precedente erano state 11).

Ad oggi l’incidenza in provincia di Lecco, ovvero il numero di casi di positività al Covid ogni 100mila abitanti è a 133. In dato inferiore a quello della Lombardia  Lombardia  (139) e a quello dell’Italia (157).

 

L’andamento dei contagi

3 FOTOSfoglia la gallery

 

La situazione nei comuni più colpiti

Ecco la situazione nei comuni più colpiti  nell’ultima settimana

Lecco +73  (3656 da inizio pandemia con un tasso di positività, rispetto ai residenti del 7.56%)

Casatenovo +19 ( 1111 da inizio pandemia con un tasso di positività, rispetto ai residenti del 8.47%)

Merate  +14  (983 da inizio pandemia con un tasso di positività, rispetto ai residenti del 6.60%)

Calolzio  + 20 (799 da inizio pandemia con un tasso di positività, rispetto ai residenti del 5.76%)

Valmadrera  +18 (798  da inizio pandemia con un tasso di positività, rispetto ai residenti del 6.94%)

Mandello  +7 (722 da inizio pandemia con un tasso di positività, rispetto ai residenti del 7.04%)

Oggiono +13 (710 da inizio pandemia con un tasso di positività, rispetto ai residenti del 7.76%)

Missaglia +15 (652 da inizio pandemia con un tasso di positività, rispetto ai residenti del 7.48%)

Colico  + 8 (636 da inizio pandemia con un tasso di positività, rispetto ai residenti del 8.03%)

Galbiate +6 (528 da inizio pandemia con un tasso di positività, rispetto ai residenti del 6.20%)

 

Necrologie