Cronaca
Provvedimenti del governo

Buoni spesa, è polemica. Il sindaco di Merate: solo 166 ne usufruiranno

Non può dirsi soddisfatto il borgomastro Panzeri.

Buoni spesa, è polemica. Il sindaco di Merate: solo 166 ne usufruiranno
Cronaca Meratese, 29 Marzo 2020 ore 12:51

E' polemica, soprattutto tra i sindaci di centro-destra, sulle misure annunciate ieri sera dal premier Giuseppe Conte per aiutare le fasce deboli. Non fa eccezione il sindaco di Merate Massimo Panzeri, che fatti i cosiddetti "conti della serva" ha quantificato in "briciole" i contributi che spetteranno ai suoi cittadini.

Buoni spesa per pochissimi

"Buongiorno a tutti, non vorrei si alimentassero false illusioni - ha scritto poco fa il sindaco Panzeri sulla sua pagina Facebook - A un Comune come Merate (15000 abitanti) spetterebbero 50000 euro per buoni spesa da 300 euro ciascuno. Se dividete l'importo vedrete che saranno solo 166 i beneficiari. Con quale criterio lo vedremo poi domani. Il resto dei presunti stanziamenti di 4,3 miliardi sono già soldi dei Comuni! Chiediamo solo di poterli utilizzare e che non finiscano come sempre nel calderone degli enti in dissesto! Il Nord troppe volte ha dato, adesso chiede. Anzi, pretende!".

 

Necrologie