Cronaca
Unione della Valletta

In arrivo un'auto ibrida per la Polizia locale

Si tratta di una Hyundai Kona: verrà acquistata grazie ad un finanziamento di 25mila euro che l'Ente si è aggiudicato vincendo un bando regionale.

In arrivo un'auto ibrida per la Polizia locale
Cronaca Meratese, 29 Aprile 2020 ore 13:39

In arrivo un'auto ibrida per la Polizia locale dell'Unione dei Comuni della Valletta. Le Amministrazioni dei due Comuni associati (La Valletta Brianza e Santa Maria Hoè), guidate rispettivamente dai sindaci Roberta Trabucchi ed Efrem Brambilla, hanno già individuato la vettura: si tratta di una Hyundai Kona, che verrà acquistata grazie ad un finanziamento di 25mila euro che l'Unione si è aggiudicata vincendo un bando regionale.

Auto ibrida presto in dotazione alla Polizia locale

"La direzione Sicurezza della Regione Lombardia ha definito la graduatoria del bando di 2,6 milioni scaduto lo scorso 31 gennaio - ha spiegato il sindaco di Santa Maria Hoè Efrem Brambilla, in veste di vicepresidente dell'Unione con delega al Patrimonio - In tutto sono state presentante 357 domande. La Regione ci erogherà un contributo di circa 25mila euro, a cui noi, per l'acquisto dell'auto, aggiungeremo circa 6500 euro attingendo dalle casse del nostro ente sovracomunale. Fino ad oggi per la Polizia locale avevamo due Fiat Punto; per cui come Giunta dell’Unione faremo un ragionamento sui mezzi a disposizione e sulla eventuale rottamazione di uno dei due veicoli. La Kona Hybrid è dotata sia di un motore a benzina sia di uno elettrico, che lavorano insieme per offrire un eccellente risparmio di carburante, riducendo le emissioni. In ogni caso si può scegliere di usare fin da subito solo il motore benzina, per esempio durante un inseguimento". La vettura, che è full hybrid, tutela l'ambiente e si ricarica mentre la si guida, sarà dunque un prezioso rinforzo per la Polizia locale e andrà a completare il parco auto dei vigili.

LEGGI ANCHE Domande frequenti e risposte sulla Fase 2: cosa è consentito e cosa no

La soddisfazione dell'Amministrazione dell'Unione

Soddisfatti il presidente dell'Unione Trabucchi e il vice Brambilla. "Facciamo i complimenti al nostro comando di Polizia locale, in particolare a Placido Ghezzi, Chiara Lafranconi e Tommaso Scarabelli per aver collaborato con la nostra Giunta per partecipare a questo bando e anche per aver preparato il progetto - hanno aggiunto - Siamo davvero soddisfatti, poiché in tutta la provincia di Lecco sono stati finanziati in tutto 9 progetti e tra questi c'è anche il nostro, presentato come Unione dei Comuni Lombarda della Valletta, che ha come Comuni associati Santa Maria Hoè e La Valletta Brianza".

LEGGI ANCHE Coronavirus: a Santa Maria Hoè aumentano i guariti. Il sindaco: “Insieme ce la faremo”

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie