Cronaca
MERATE

Assolto Massimo Panzeri, Lana: "persona onesta e perbene"

"Il sindaco è amministratore attento e proprio durante i mesi bui del lock-down si è prodigato molto per andare incontro alle necessità dei cittadini”

Assolto Massimo Panzeri, Lana: "persona onesta e perbene"
Cronaca Meratese, 28 Settembre 2022 ore 09:41

Il sindaco di Merate, Massimo Panzeri è stato ufficialmente assolto dall'accusa di "istigazione alla violazione di norme" (art.415 del codice penale). Il verdetto è arrivato ieri, martedì 27 settembre 2022 intorno alle 13.

Massimo Panzeri, è stato assolto. Le parole della Lega

Il primo cittadino del paese è stato assolto dall'accusa di "istigazione alla violazione di norme" in quanto "il fatto non sussiste".  A emettere sentenza è stato il giudice monocratico Giulia Barazzetta, che intorno alle 13 di ieri dall'aula del tribunale di Lecco ha dichiarato il sindaco innocente. Si chiude un capitolo per Panzeri che, dopo il primo rinvio a giudizio disposto dal giudice per le udienze preliminari, Salvatore Catalano, su richiesta del pubblico ministero, si pensava che le cose potessero durare ancora a lungo.

L’assoluzione con formula piena dimostra che il sindaco Massimo Panzeri ha agito nell’assoluto rispetto delle regole e del ruolo che riveste. Su questo non abbiamo mai avuto dubbi, conoscendo la trasparenza e la correttezza dell’esponente della Lega. Spiace che l’episodio sia stato strumentalizzato da parte di una certa sinistra che si dimostra irrispettosa delle istituzioni. Gli avvoltoi di una certa politica, e non solo, restano dunque a bocca asciutta, dopo aver gettato fango in modo affrettato e vergognoso su una persona onesta e perbene”, dichiara Franco Lana, segretario della sezione di Merate della Lega Salvini Premier, in merito alla sentenza del tribunale di Lecco con la quale il sindaco di Merate, Massimo Panzeri, viene assolto per non aver commesso il fatto dall'accusa di "istigazione alla violazione di norme" a seguito di una diretta Facebook andata in onda durante il lock-down.

“La sezione di Merate della Lega è sempre stata accanto al sindaco manifestandogli vicinanza e solidarietà. Il tempo, come spesso accade, è galantuomo. Panzeri è amministratore attento e proprio durante i mesi bui del lock-down si è prodigato molto per andare incontro alle necessità dei cittadini”, conclude Lana.

Seguici sui nostri canali
Necrologie