A costa masnaga

Arresto per rapina nel Lecchese: 39enne ora in carcere

Dopo aver rapinato del telefono un 33enne, ha aggredito e rapinato anche gli anziani genitori adottivi.

Arresto per rapina nel Lecchese: 39enne ora in carcere
Cronaca Lecco e dintorni, 27 Giugno 2021 ore 10:11

Arresto per rapina nel Lecchese, a Costa Masnaga. Il 39enne si trova ora nella casa circondariale di Lecco, mentre la refurtiva è stata riconsegnata agli aventi diritto.

Arresto per rapina nel Lecchese

Nella giornata di venerdì 25 giugno 2021, i Carabinieri della Compagnia CC di Lecco, unitamente a personale della Stazione CC di Costa Masnaga, a conclusione di attività d’indagine, conseguente a due rapine commesse a Lecco il 21 e 22 giugno 2021, hanno eseguito una ordinanza cautelare in carcere, emessa il 25 giugno 2021 dal GIP del Tribunale di Lecco a carico di un 39enne, cittadino italiano, domiciliato a Costa Masnaga e già noto alle forze dell'ordine. A riportare la notizia i colleghi di primalecco.

Aggredisce e rapina anche i genitori adottivi

L’attività d’indagine condotta dai Carabinieri, ha consentito al Sost. Proc. della Repubblica di Lecco dr. Flavio Ricci, di richiedere la misura cautelare sulla base di elementi raccolti a carico del 39enne che, nella tarda serata del 21 giugno, a Lecco, unitamente ad un complice e mediante violenza e minaccia, sottraeva un telefono cellulare ad un 33enne e, dopo poche ore, si introduceva, sfondando il vetro di una porta-finestra all’interno dell’abitazione lecchese dei propri genitori adottivi, rispettivamente di 79 e 73 anni, impossessandosi di gioielli, denaro contante e di un’autovettura custodita all’interno del box, procurando, altresì, lesioni agli anziani genitori.

Il 39enne è ora in carcere

Il 39enne, arrestato in Costa Masnaga nel pomeriggio di venerdì 25 giugno 2021, è stato associato presso la casa circondariale di Lecco, mentre la refurtiva, in gran parte recuperata, compresa l’autovettura, sarà riconsegnata agli aventi diritto.

Necrologie