Cronaca
Santa Maria Hoè

Arrestato uno dei killer di padre Fausto Tentorio

Padre Tentorio venne freddato il 17 ottobre del 2011 davanti alla sua chiesa nella città rurale di Arakan, sull'isola di Mindanao, nel sud delle Filippine.

Arrestato uno dei killer di padre Fausto Tentorio
Cronaca Meratese, 02 Dicembre 2021 ore 11:49

 Sono passati esattamente 10 anni dall'omicidio di un uomo che aveva dedicato la sua vita agli altri e proprio in questo triste anniversario è arrivata una svolta nelle indagini. E' stato infatti arrestato uno dei killer di padre Fausto Tentorio, indimenticato missionario originario di Santa Maria Hoè barbaramente ucciso nell'ottobre del 2011.

LEGGI ANCHE Terrorismo: condanna confermata per mamma Isis

Arrestato uno dei killer di padre Fausto Tentorio

Nene Dorado, 66 anni sospettato di essere l'autore dell'assassino è stato infatti arrestato  sulle montagne di Arakan, nelle filippine. La notizia del provvedimento è stata data da padre Peter Geremia, missionario del Pime nelle Filippine che ha comunicato l'arresto ad  Andrea Tentorio, nipote della vittima. 

Padre Tentorio venne freddato il 17 ottobre del 2011 davanti alla sua chiesa nella città rurale di Arakan, sull'isola di Mindanao, nel sud delle Filippine. Il missionario venne colpito alla testa e alla schiena.

Il religioso, che al momento della morte aveva 59 anni, da ben 33 lavorava a fianco della tribù dei Manobos, difendendo i loro diritti e le loro terre nonostante le continue minacce dei latifondisti.

L'area in cui operava padre Tentorio, una delle più pericolose dello Stato, è sempre stata considerata la culla del separatismo musulmano in lotta contro il potere centrale e territorio di bande di ex- guerriglieri dediti a razzie e sequestri. Dopo pochi mesi dall'assassinio del religioso furono indicati come killer ed arrestati i fratelli Jimmy e Robert Ato, il primo responsabile dell'uccisione, mentre il secondo si trovava alla guida della moto sulla quale poi i due si diedero alla fuga. Ora come detto la svolta nelle indagini con un nuovo arresto.

Necrologie