METEO

Allerta meteo: codice giallo per rischio idrogeologico

La fase acuta è prevista per la mattinata di oggi, domenica 7 febbraio 2021. Possibile attenuazione delle precipitazioni nel corso della tarda mattina con ripresa nel corso del pomeriggio/sera fino al mattino di domani, in particolare sulle zone Alpine e Prealpine.

Allerta meteo: codice giallo per rischio idrogeologico
Cronaca Meratese, 07 Febbraio 2021 ore 10:30

La sala operativa della Protezione civile di Regione Lombardia ha emesso un avviso di criticità per rischio idrogeologico nelle province di Lecco, Bergamo e Como.

Allerta meteo: codice giallo per rischio idrogeologico

“Una perturbazione in avvicinamento da ovest determina precipitazioni fino alla mattinata di lunedì 8 febbraio –  si legge nel documento di allertamento della protezione civile – In particolare, i maggiori accumuli, da moderati a localmente forti, sono attesi sulla fascia prealpina e alta pianura”.

La fase acuta è prevista per la mattinata di oggi, domenica 7 febbraio 2021. Possibile attenuazione delle precipitazioni nel corso della tarda mattina con ripresa nel corso del pomeriggio/sera fino al mattino di domani, in particolare sulle zone Alpine e Prealpine.

Limite neve inizialmente tra 1200 e 1500 metri di quota, in abbassamento nel corso della giornata (e in particolar modo in serata) fino a 800 – 1200 metri.

Territorio fragile

Il timore è che le piogge possano minare la stabilità del terreno là dove il territorio si è dimostrato più fragile. Basti pensare a quanto successo questa settimana tra il Lago e la Valsassina con tre smottamenti nel giro do pochi giorni con scariche si sassi e piante sulla carreggiata della Sp 62. La strada tra lunedì e venerdì è stata chiusa e riaperta tre volte.

E’ stata  invece riaperta al traffico la provinciale Orobica, ovvero la Sp 64, a sua volta “teatro” nella giornata di lunedì” di una scarica di sassi. A conclusione delle operazioni di disgaggio e messa on sicurezza la Provincia ha dato nuovamente via libera alla circolazione revocando l’ordinanza di chiusura.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli