Lutto a Merate

Addio a Patrizia Piolatto, giornalista e colonna della Fabio Sassi

Il ricordo del sodalizio: "La sua scomparsa è un dolore enorme, perdiamo un'amica e una grande volontaria".

Addio a Patrizia Piolatto, giornalista e colonna della Fabio Sassi
Cronaca Meratese, 04 Aprile 2020 ore 10:01

L'associazione Fabio Sassi di Merate è stata colpita nella notte da un grave lutto: è morta Patrizia Piolatto, 69 anni, responsabile della comunicazione e vera e propria colonna del sodalizio. Collaboratrice per diversi anni del Giornale di Merate, aveva dato alle stampe anche alcuni libri e aveva anche svolto il lavoro di bibliotecaria.

L'addio a Patrizia Piolatto

Patrizia Piolatto, 69 anni, residente nella frazione meratese di Novate, è deceduta nella notte all'ospedale Manzoni di Lecco, dove era stata ricoverata nella giornata di ieri, venerdì 3 aprile. Persona ben voluta e nota in tutta la Brianza, dopo aver lavorato in banca si era avvicinata al giornalismo collaborando con il Giornale di Merate, per il quale ha seguito per diverso tempo gli eventi e la vita del mondo associativo del territorio e per un certo periodo anche le cronache dell'Isola Bergamasca e della Val San Martino.

Colonna della Fabio Sassi

Vera e propria colonna dell'associazione Fabio Sassi Onlus, della quale era consigliera, si occupava dei programmi di raccolta fondi, della comunicazione, dell'immagine e della gestione dei canali social. "Era una donna determinata, molto schietta, alla quale si poteva sempre chiedere una mano e un consiglio - ha ricordato con profonda commozione Piera Garavaglia, consigliera del sodalizio e moglie del presidente Albino Garavaglia - Il suo impegno nell'associazione risale a molti anni fa, di fatto alla fondazione. Avendo esperienza nel settore era stata lei la prima a occuparsi del giornalino e della comunicazione, anche il marito Piermario ci ha dato una grande mano in passato. Patrizia era il motore della nostra raccolta fondi e di tanti eventi. La sua scomparsa è un dolore enorme, perdiamo un'amica e una grande volontaria".

La redazione del Giornale di Merate e il Gruppo Netweek si stringono con affetto al dolore dei familiari dell'amica e collega Patrizia.

Necrologie